Tarnav collegamenti veloci

Turista muore a Stromboli, si sospetta per una puntura di zecca

Stromboli- Una puntura di zecca potrebbe aver causato la morte di un turista svizzero, Antonio Crivelli di 59 anni, residente a Stabio nel Canton Ticino. Ma non è detto che l’uomo sia stato punto a Stromboli. In vacanza nell’isola con un paio di amici, accusando dei fastidi, si sarebbe , secondo le prime sommarie ricostruzioni, più volte alla Guardia medica, ma ieri sera le sue condizioni di salute sono peggiorate fino alla morte e a nulla, purtroppo, è valso l’intervento dell’elisoccorso giunto peraltro dopo 90 minuti da Caltanissetta per i contemporanei impegni dei velivoli di base a Messina.

Nella notte il cadavere è stato trasferito a Lipari con una motovedetta e quindi alla camera mortuaria . Dalla ricognizione cadaverica è stato riscontrato un gonfiore rossastro in un gamba. Il magistrato Federica Paiola ha disposto lo svolgimento dell’esame autoptico presso a camera mortuaria di Milazzo per accertare le cause del decesso.

Share