Trasporti e portualità: richieste autoconvocazione Consiglio comunale

Di seguito, due richieste di autoconvocazione del Consiglio comunale autoconvocazioni a firma dei Consiglieri  Gugliotta, Rizzo , Fonti e Muscarà. 

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIPARI

DR.  GIACOMO BIVIANO

PROT.  –IV -2018-

Oggetto: RICHIESTA DI AUTOCONVOCAZIONE URGENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIPARI, CON IL SEGUENTE ARGOMENTO ALL’ORDINE DEL GIORNO:

–          SITUAZIONE TRASPORTI DA E PER LE ISOLE EOLIE – PROSPETTIVE E CRITICITA’

Considerata

–          La recente rimodulazione degli orari delle navi da e verso le Eolie , nonché i continui disagi che interessano la corsa Eolie – Napoli ( utilizzo di nave  non adeguata,  in quanto senza cabine e continue posticipazioni o soppressioni della corsa);

–          L’inidoneità di alcuni scali e/o mezzi a garantire servizi adeguati per i soggetti diversamente abili;

–          La priorità di assicurare l’utilizzo di mezzi navali  idonei e sicuri , nel rispetto della normativa vigente in merito ai trasporti marittimi;

–          La futura ri-programmazione degli orari sia dei mezzi veloci che delle navi in considerazione della stagione estiva.

i sottoscritti consiglieri comunali

chiedono la convocazione del Consiglio Comunale di Lipari con il seguente argomento all’ordine del giorno:

–          SITUAZIONE TRASPORTI DA E PER LE ISOLE EOLIE – PROSPETTIVE E CRITICITA’

 

si rammenta altresì alla Presidenza che la convocazione dovrà avvenire entro e non oltre 20 giorni dalla data di presentazione della presente richiesta, in accordo con quanto disposto dall’art. 4 del Regolamento del Consiglio Comunale.

 

Cordialmente

I sottoscritti

 

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIPARI

DR.  GIACOMO BIVIANO

PROT.  – III -2018-

Oggetto: RICHIESTA DI AUTOCONVOCAZIONE URGENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIPARI.

Vista la sempre più precaria condizione in cui versano gli approdi delle Isole Eolie, con particolare riferimento agli scali di Filicudi, Alicudi, Ginostra  e Vulcano .

Difatti, su alcuni degli approdi in questione gravano dei lavori di manutenzione  che si protraggono ormai da parecchi tempo, non permettendo così ,  l’ottimale operatività del molo (vedi Alicudi e Filicudi ).

Mentre per gli approdi di Ginostra e Vulcano ancora si attende l’inizio  dei lavori,  al fine di provvedere alla messa in sicurezza del molo di attracco.

Considerato inoltre che lavori di consolidamento ed ampliamente dovrebbero finanche interessare il porto di Lipari e quello di Stromboli.

Visto che a breve gli argomenti in questione verranno trattati presso la competente Commissione Consiliare , dunque parrebbe opportuno relazionare ulteriormente al Civico Consesso,

 

i sottoscritti consiglieri comunali

chiedono la convocazione del Consiglio Comunale di Lipari con il seguente argomento all’ordine del giorno:

–          Situazione portualità Isole Eolie

 

si rammenta altresì alla Presidenza che la convocazione dovrà avvenire entro e non oltre 20 giorni dalla data di presentazione della presente richiesta, in accordo con quanto disposto dall’art. 4 del Regolamento del Consiglio Comunale.

 

Cordialmente

 

I sottoscritti

Share