Strade dissestate, Lorizio e Fonti chiedono interventi

Lipari- Nota dei consiglieri comunali Giusy Lorizio e Gesuele Fonti al Sindaco di Lipari, al Dirigente del 3° Settore , al Capo Area Lavori pubblici, Geom. Carmelo Meduri

Oggetto: Viabilità – dissesto strade – richiesta intervento.-

Premesso

che, lo scrivente gruppo consiliare, in sede di approvazione del bilancio di previsione 2017/2019, ha presentato, fra gli altri, un emendamento prot. 26933 con il quale si prevedeva di “impegnare la somma di € 60.000,00 ai fini del rifacimento del manto stradale nelle vie Piano greca Chiesa Monte; Chiesa Santa Croce Due Vie, via Palmento Schiccione Varesana Sotto, via Cugna Corte” emendamento bocciato dalla maggioranza. Fra le motivazioni per cui è stato bocciato l’emendamento, si riporta quanto dichiarato dal Consigliere De Luca relativamente al suddetto emendamento: “interviene il consigliere De Luca per dichiarazione di voto dicendo che pur condividendo l’attenzione posta dal collega Fonti l’emendamento proposto non può essere votato favorevolmente, l’attenzione va posta anche su altre strade che non sono in buone condizioni”. Strade per le quali si conferma lo stato di pericolo per la pubblica incolumità, e soprattutto, per chi è costretto a transitarle per raggiungere la proprie abitazioni.

Considerato

Che, ad oggi, nessun intervento risulta essere stato posto in essere, non solo nelle strade evidenziate dallo scrivente gruppo, ma in nessun arteria di competenza comunale;

Che, alcune arterie di precipua importanza versano in uno stato di degrado totale e abbandono, infatti, le stesse presentano squarci e buche che rendono pericolosissimo il transito dovendo gli automobilisti fare lo slalom fra le buche e la parte di asfalto che ancora resiste;

che, numerosissimi cittadini ci hanno segnalato, ancorché non ve ne fosse bisogno in quanto è sotto gli occhi di tutti, lo stato di pericolosità in cui versa la via bagnamare, infatti, la fondamentale arteria, all’altezza dello specchio (curva Cincotta) presenta evidenti segni di cedimento, inoltre, il muraglione a sostegno alla predetta arteria (lato mare) presente segni di sgrottamento, per il quale, ad avviso dello scrivente gruppo consiliare, occorre con immediatezza, disporre ogni utile accertamento al fine di evitare pericolo per la pubblica incolumità, atteso che nella predetta arteria transitano, fra gli altri, pullman di linea e numerosi mezzi pesanti;

che, solo per segnalarne qualcuna, analoga situazione, si presenta nel rettilineo che collega la zona di Castellaro alla frazione di Quattropani, qui, il mando stradale si presenta completamente dissestato ed essendo la strada non illuminata il pericolo è costantemente in agguato.

Stante quanto sopra

Lo scrivente gruppo consiliare chiede

di intervenire con immediatezza ponendo in essere ogni utile iniziativa al fine di evitare e/o scongiurare situazioni di pericolo per la pubblica incolumità , intervenendo energicamente anche nei confronti della Citta Metropolitana di Messina ( ex provincia) per gli interventi di competenza provinciale.

Contestualmente, si chiede di apporre con immediatezza su tutte le strade di competenza comunale, apposita segnaletica orizzontale e verticale, con particolare riferimento alla via bagnamare, nella quale, ad avviso dello scrivente gruppo, non è più procrastinabile l’apposizione delle linee di mezzeria.

Di elaborare un inventario delle strade bisognevoli di intervento, evidenziando le priorità e, nel caso in cui le somme a disposizione dell’amministrazione non fossero sufficienti, inoltrare apposita richiesta di finanziamento, in modo da poter effettuare interventi risoluti e non a spot o precari che comportano un aggravio della spesa.

Cordiali saluti

Consigliere Comunale                                                                   Consigliere Comunale

Giuseppina Lo Rizio                                                                   Gesuele Fonti

Share