Soggiorno alle Eolie premio più ambito per giornalisti stampa estera

Come da tradizione, nel corso della cena di Natale dell’Associazione della Stampa Estera in Italia, vengono sorteggiati i premi per i soci giornalisti. Anche quest’anno, tra ben 21 premi, quello più ambito è risultato essere il soggiorno per una settimana alle isole Eolie.

Il premio nasce dalla collaborazione ormai più che decennale tra il Centro Studi di Ricerche e Problemi Eoliani, nell’occasione rappresentata dalla socia Maddalena Russo presente a Roma, e l’Associazione per la Stampa Estera in Italia.

Come di consuetudine, il premio è stato messo in palio dalla Federalberghi Isole Eolie, rappresentata dal suo presidente, Christian Del Bono, presente all’estrazione. “Siamo contenti di aver contribuito ancora una volta a creare, assieme al Centro Studi, un’occasione di visibilità per le nostre isole con un referente di simile caratura internazionale. Nel corso degli anni sono stati numerosi i giornalisti stranieri innamoratisi delle nostre isole durante il soggiorno premio, dando vita a diversi articoli sulle testate di tutto il mondo e diventando veri e propri testimonial del nostro arcipelago. Dal confronto diretto con i giornalisti stranieri emerge in modo evidente come le Isole Eolie vengano percepite come un posto speciale, premio ideale dopo un anno di lavoro. Ringraziamo la neopresidente della stampa estera, Esma Cakir, per l’accoglienza riservataci”.

Molto soddisfatto anche il Presidente del Centro Studi, Nino Saltalamacchia, per essere riusciti negli anni a mantenere questa tradizione e questo importante rapporto con la Stampa Estera in Italia.

Federalberghi Isole Minori della Sicilia

Federalberghi Isole Eolie

Share