Sirna: impegno per ortopedico e specialisti riabilitazione psicomotoria

Cure sospese al Centro di Riabilitazione psicomotoria. Genitori rassicurati dal direttore Asp

Lipari- Punto nascita, ortopedico e nomine degli specialisti necessari per il centro di riabilitazione psicomotoria nell’intervista con il direttore generale dell’Asp 5, gaetano Sirna. ” Per il Punto nascita- ha detto- si attende il parere del Ministero sulla deroga chiesta dalla Regione. Ma occorrono almeno 4/5 milioni di euro e ciò significa che in un posto dove nascono 100 bambini ogni parto verrebbe a costare 40/45 mila euro; in alternativa si può pensare ad una foresteria negli ospedali della Provincia dove le partorienti a rischio possano alloggiare con un accompagnatore e in sicurezza in attesa del lieto evento”.

Nessun problema , invece per quanto riguarda l’ortopedico, con la rassicurazione dell’apertura di un ambulatorio. ” Un servizio – ha dichiarato Sirna – che si può fare”. Il direttore dell’Asp ha incontrato una folta rappresentanza di genitori con figli in attesa delle cure specialistiche, interrotte da metà ottobre, al centro di riabilitazione psicomotoria di Canneto. ” Stiamo vedendo – ha detto- qual’è il fabbisogno reale e tareremo le risorse in base alle effettive esigenze. Se ci sarà da assumere ulteriore personale lo faremo sicuramente ma , ovviamente a tempo determinato”.

Share