Sidoti : sulla trasparenza c’è ancora molto da fare

di Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Questa è una breve analisi sulla normativa sulla trasparenza applicata dai Comuni Eoliani o da alcuni Enti Statali dell’Arcipelago (almeno quelli censiti in piattaforma), vedi Delibera ANAC n.1310/2016 (Bussola sulla trasparenza):

Comune di Lipari presenti 52 sezioni su 80

(tra le tante cose non pubbliche mi piacerebbe visionare le attività svolte dal Nucleo di Valutazione nella relativa sezione)

Comune di Santa Marina presenti 63 sezioni su 80

Comune di Malfa presenti 63 sezioni su 80

Comune di Leni presenzi ZERO sezioni su 80

(mi auguro che ci sia un errore nel trasferimento o nella lettura dei dati sulla piattaforma di “Bussola sulla trasparenza)

Istituto Comprensorio Lipari presenti 17 sezioni su 80

Consorzio Intercomunale Trasporti Isola di Salina presenti 21 sezioni su 80

Per quanto attiene le SRR Siciliane anch’esse soggette alla normativa sulla trasparenza solo qualche esempio:

SRR Palermo Provincia presenti 5 sezioni su 80

(della SRR EOLIE nessun dato, d’altronde non esiste nemmeno il sito internet istituzionale)

A titolo di esempio ho scaricato i dati del Comune di Taormina: presenti 74 sezioni su 80.

Inoltre, bisogna precisare che molte sezioni anche se presenti in banca dati, non sono aggiornate.

Insomma sulla trasparenza alle Eolie c’è molto da fare !!!

Share