Sidoti su rendiconto 2014 ma criticità servizio idrico ancora da risolvere

di Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Con questa nota non penso proprio di fare un torto a un amico. Il punto 11) della delibera della Corte dei Conti mette in risalto l’operato dell’organo di revisione comunale (l’amico Roberto Piemonte) e cita testualmente:

“L’Organo di Revisione, nella relazione allegata al rendiconto del 2014, ha rilevato irregolarità e anomalie”.

Vediamo nel dettaglio i rilievi riscontrati dal Revisore Unico affiancando agli stessi alcune riflessioni:

  1. a) Difficoltà nell’acquisizione delle attestazioni sulla presenza di debiti fuori di bilancio; osservazione: ma le attestazioni non vengono rese dai funzionari/dirigenti dei singoli servizi comunali?
  2. b) Assenza di monitoraggio sul contenzioso; osservazione: il Comune deduce di avere inviato al Revisore la nota ma lo stesso dichiara di non averla ricevuta o assente (?).
  3. c)Notevole consistenza dei debiti fuori bilancio e carenza della programmazione finanziaria; osservazione: non solo il Giudice Contabile ben sette volte rimarca la mancanza di una attenta programmazione finanziaria ma anche il Revisore ci aggiunge anche la sua e siamo a otto. Pertanto, riscontrato il problema di base dell’Ente la soluzione tarda a venire e si ripete.
  4. d)Lentezza delle procedure di liquidazione di Eolie Servizi Spa e di ATO ME 5 Eolie Spa; osservazione: stiamo parlando di alcune partecipate poste in liquidazione da anni. La prima in liquidazione dal 2003 con capitale dei soci pubblici e privati quasi interamente azzerato per perdite, mentre la seconda in liquidazione dal 2011, società che in passato maturava utili sulla prestazione di un servizio pubblico.
  5. e)Presenza di Società con notevoli perdite Sviluppo Eolie Srl e Leader II Eolie società consortile a.r.l.; osservazione: partecipate con patrimonio netto negativo da anni. Ma alla fine chi ripianerà le perdite tra applicazione del TUEL o del Codice Civile?
  6. f)Mancata approvazione dei bilanci di Ecosviluppo Eolie società consortile a.r.l. e di S.A.E. Società per la Costruzione e la gestione dell’Aeroporto delle Eolie; osservazione: la prima è stata posta finalmente in liquidazione e/o scioglimento, mentre la seconda società sconosciuta al Comune fino a 6 anni fa quando il sottoscritto richiedeva una semplice visura sul Gruppo Ente Comune di Lipari a Cerved.
  7. g)Grave criticità nella gestione del servizio idrico; osservazione: siamo sempre alle solite, ma da quanti anni parliamo dello stesso problema?

 In conclusione, alle anomalie riscontrate dal Revisore Unico (Roberto Piemonte) “L’Ente Comune ha dedotto che le criticità riscontrate dall’organo di revisione sono state già segnalate agli uffici dell’ente e agli organi di governo delle società partecipate; in particolare, i problemi del servizio idrico integrato sono connessi alla cronica carenza di personale.”

 La risposta alla deduzione del Comune non tarda ad arrivare e viene subito fornita in modo puntuale dal Giudice Contabile: “La Sezione osserva che le deduzioni del Comune appaiono generiche e che, comunque, non è stato dimostrato il reale superamento delle criticità segnalate dall’organo di revisione”.

 Per dirla in breve: le giustificazioni espresse dall’Ente non sono state ritenute esaustive e di certo non hanno eliminato le criticità sollevate.

 

Share