Sidoti punzecchia l’Amministrazione su gestione entrate e recupero evasione

di Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Angelo Sidoti

Faccio un breve riepilogo di quanto espresso nelle precedenti puntate evidenziando le principali uscite e la loro incidenza sul totale delle entrate del 2017 da Contributo di Sbarco:

–        Servizio Polizia Municipale il 32%

–        Investimenti il 16%

–        Servizio spettacoli-eventi il 9%

Ma quali sono i servizi che possono essere attributi direttamente al centro di costo servizi al Turismo?

Da un’analisi di quanto comunicato dal Ragioniere Generale non più del 5%; massimo l’11% con l’inserimento delle spese per decoro di giardini e parchi (però bisogna considerare solo le uscite sostenute nel periodo estivo il resto sono spese correnti):

Servizi al Turismo

–        Personale Euro 20.294 (spesa che non manca mai in tutte le uscite. Ma quali attività sono state svolte e in quale periodo dell’anno?)

–        Servizio Sbarchi nelle Isole Minori Euro 45.896 (chissà a quanto ammonta la spesa per ogni isola)

–        Spese per Arredo Urbano località turistiche Euro 38.661 (descrizione molto generica. Anche in questo caso sarebbe interessante la ripartizione per isola)

Servizi Parchi e Giardini

–        Personale Euro 97.882 (quante persone per quanto tempo e in quale isola?)

–        Manutenzione Aree Verdi e Fioriere Comunali Euro 4.975 (descrizione moto generica. Anche in questo caso sarebbe interessante la ripartizione per isola)

–        Diserbamento e manutenzione ordinaria strade e sentieri Euro 2.659 (descrizione moto generica. Anche in questo caso sarebbe interessante la ripartizione per isola)

–        Manutenzione di giardini, parchi e passeggiate Euro 3.424 (descrizione moto generica. Anche in questo caso sarebbe interessante la ripartizione per isola)

–        Spese per arredo urbano Euro 4.829 (descrizione moto generica. Anche in questo caso sarebbe interessante la ripartizione per isola)

Quindi su un totale di entrate di Euro 1.989.628 solo l’11% può essere imputato direttamente alla voce Servizi al Turismo, assumendo come parametro di base (driver) i servizi legati al personale impiegato.

In considerazione che l’analisi va effettuata in modo più approfondito procederò con una richiesta di accesso agli atti nei prossimi giorni.

Nb: Affermare che senza l’introito da contributo di sbarco il Comune di Lipari sarebbe andato in dissesto non è di certo un vanto. Gestire tutte le entrate con efficienza e puntualità oltre al recupero di evasione e/o elusione potrebbe di certo determinare un beneficio per le casse comunali e per i cittadini (attività condotta negli ultimi 10 anni con scarsi risultati).

Angelo Sidoti

Share