Scuola e progetti sportivi ” messi in moto” che riscuotono consensi

IMG-20190531-WA0005

Il Palazzetto dello Sport di Lipari ha ospitato gli alunni delle sezioni Infanzia e Primaria di Canneto e Vulcano, pronti a dare una dimostrazione ginnico-sportiva di quanto acquisito e …”messo in moto” al termine di un Progetto annuale condotto, nei singoli plessi, dal Maestro/Mister Gaetano. Fuori da ogni retorica celebrativa, assistere al coordinamento di tanti corpicini sprint – alla ricerca di un ostacolo da bypassare e di un obiettivo da conquistare – è stato entusiasmante e insolito.

Oggi più che mai L’INTELLIGENZA DEL CORPO va spronata ed educata, ascoltata e ben orientata. Dalla corsa libera ai percorsi strutturati : tutto ciò che i nostri PICCOLI ATLETI hanno condiviso non si esaurisce tra medaglie, foto e tappetini. Tale bagaglio va a toccare la sfera relazionale. Arricchisce la percezione del sé, implementando l’ autostima. Ridisegna le traiettorie del divertimento e della socialità a tu per tu, ma soprattutto abbatte i muri di titubanze, fobie e sigle (BES, ODA, H…) che solo il gioco può vanificare.

Podio d’onore allora a BISAZZA, paladino di una scuola in cui fermezza, regole e divertimento si mescolano perfettamente. E che dire della nostra Cettina Forestieri, teacher-scout di una progettualità didattica attenta a tutte le imperdibili PALESTRE del territorio? Staffettista DOC, in grado di dribblare le buche della diffidenza coi mattoni del LA MIA SCUOLA C’È, il nostro Dirigente RENATO CANDIA, che da 15 anni crede fermamente nella valorizzazione dello sport per affrontare ben carichi partite in ogni CAMPO DEL FUTURO.

Presenti all’evento le Istituzioni: il sindaco Marco Giorgianni e l’Assessore allo Sport Davide Merenda hanno fregiato ancor più la risonanza di una giornata in cui la semplicità del muoversi insieme ha regalato un sorriso a tutti.

GIANLUCA VENEROSO

Share