Scuola 2018/19 : ecco il calendario definitivo

(gds.it) Pubblicato il dettaglio del nuovo anno scolastico. Il primo giorno di scuola è stato fissato il 12 settembre e l’ultimo sarà l’11 giugno. Sono 211, dunque, i giorni di lezione. Le vacanze di Natale andranno dal 22 dicembre al 6 di gennaio, mentre quelle di Pasqua dal 18 al 24 aprile.

Intanto sulle polemiche degli ultimi giorni interviene l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla che nei giorni scorsi ha presentato il suo piano ai rappresentanti del mondo della scuola: dirigenti scolastici, studenti e parti sociali, convocati in assessorato.

“La mia storia personale è chiara – dice Lagalla – e non posso essere tacciato di avere una visione ottocentesca della scuola, come purtroppo di recente ho letto. Già da rettore a Palermo credo di avere dimostrato nei fatti, apertura verso attività didattiche innovative e orientate all’internazionalizzazione”.

L’assessore scende nei dettagli del calendario per il prossimo anno: “I 211 giorni scolastici previsti, che hanno destato iniziali perplessità, consentiranno una più ampia e idonea programmazione didattica, inclusiva delle attività extra-curriculari, ferma restando il limite dei 200 giorni imposti dalla normativa nazionale. Di certo, non sono negate attività formative fuori dall’aula, come viaggi d’istruzione, visite di mostre o musei, cineforum e quant’altro possa essere di approfondimento, oltre che pertinente, rispetto allo svolgimento dei programmi annualmente predisposti dagli istituti scolastici. Nessuna marcia indietro quindi ma solo una proficua occasione di chiarimento e condivisione, all’insegna del dialogo, come sempre fatto negli ultimi mesi”.

 

Share