San Calogero, le guide turistiche : complesso Terme con cooperativa rivalutato e inserito nei percorsi

Lettera dell’associazione Guide turistiche Eolie Messina Taormina al Sindaco del Comune di Lipari, Marco Giorgianni

san calogeroAlla luce del servizio televisivo delle Iene, mandato in onda giovedì 3 maggio 2018, l’Associazione Guide Turistiche Eolie Messina Taormina manifesta il proprio disappunto per come è stata interpretata la problematica della fruizione di questo importante sito archeologico.
Abbiamo constatato che da quando il complesso delle Terme di San Calogero è gestito dalla Cooperativa sociale FSC Group Service, esso è stato rivalutato ed inserito pienamente nei percorsi turistici anche grazie all’ esposizione del materiale etno-antropologico sulla lavorazione della pomice. Nei mesi estivi, l’area è pulita e sorvegliata dal personale volontario della Cooperativa sociale durante gli orari di apertura.

Inoltre, la fruizione dei resti archeologici limitrofi allo stabilimento è stata resa più agevole, permettendo alle guide turistiche l’accesso al suo interno che prima era limitato soltanto alla visione esterna.

Si auspica che le Terme di San Calogero possano sempre più diventare protagoniste dei percorsi culturali volti alla conoscenza del patrimonio storico – artistico e archeologico delle Isole Eolie.
Distinti saluti
Messina, 8 maggio 2018

San Calogero : quello che Le Iene non dicono

ALLE EOLIE CON 

liberty ban

 

 

 

caronte-new

 

tarnav 2018 15%

 

 

 

 

Share