Tarnav collegamenti veloci

Riapre il Punto nascita di Pantelleria

AAA Cercasi candidato alla presidenza della Regione e  all’Ars disposto a prendere chiaro impegno per quello di Lipari

da trapanioggi.it

La notizia era nell’aria da alcuni giorni e anche l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, aveva lasciato intendere, in occasione della visita della ministra Lorenzin al reparto di Ostetricia e Ginecologia del “Sant’Antonio Abate” di Trapani, che la questione era risolta. Parliamo del punto nascita dell’ospedale “Nagar” di Pantelleria che riaprirà ufficialmente i battenti nei primi giorni della prossima settimana, consentendo alle donne in gravidanza di partorire ed essere assistite sull’isola senza dover sottostare ai disagi del trasferimento in terraferma.

 “Manteniamo un impegno preso con i cittadini”, ha commentato il commissario dell’Asp Giovanni Bavetta intervenuto oggi ad un incontro svoltosi nella sala consiliare del Comune di Pantelleria sul tema “Sviluppo rete ospedaliera nell’isola di Pantelleria” alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, del sindaco Salvatore Gino Gabriele, del presidente del Consiglio comunale Sandro Casano e di numerosi isolani.

sterrantino 1
“Nei mesi scorsi – ha aggiunto Bavetta – l’Asp ha dovuto sospendere temporaneamente l’attività del punto nascita per le criticità gestionali dovute al mancato reperimento di risorse umane. Abbiamo sempre garantito, comunque, un idoneo percorso assistenziale per la gestione delle gravidanze a basso rischio. Nelle scorse settimane, abbiamo emanato degli avvisi libero professionali, aprendoli anche a cittadini degli altri Stati dell’UE e incrementando il compenso lordo da 70 mila a 90 mila euro”.

Questo ha portato diversi medici specialisti a manifestare la propria disponibilità ad accettare gli incarichi. Gli specialisti – tre pediatri e un neonatologo – che firmeranno venerdì i contratti provengono da Rimini, Milazzo, Roma ed Enna. Quest’ultimo andrà in quiescenza il prossimo aprile e sarà sostituito da una pediatra proveniente da Bourbon-Lancy, in Francia. I restanti tre idonei in graduatoria provengono da Recanati, Palermo e dalla Brianza.
Il punto nascita del “Nagar” opererà con il coordinamento gestionale sanitario della primaria del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Trapani, Laura Giambanco.

Raffaella Campo copia

Pubblicità Messaggi elettorali su Il Giornale di Lipari

Share