Regione, M5S : potenziare personale infermieristico all’ospedale di Lipari

XVII LEGISLATURA
ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

INTERROGAZIONE
(con risposta scritta)
N. 0000 – Notizie in ordine alle criticità del Presidio Ospedaliero di Lipari, ed alle urgenti soluzioni che l’Assessorato regionale della salute intenda adottare.
DESTINATARI:
Al Presidente della Regione,
All’Assessore per la salute;
Premesso che:
il P.O di Lipari nel suo complesso, attraversa un periodo di estrema criticità in ordine al personale, principalmente infermieristico, tale da non consentire il regolare svolgimento dei servizi in favore dei cittadini;
di fatto il personale infermieristico del complesso operatorio di Lipari effettua una media di 25 reperibilità mensili ben oltre quanto stabilito dalla normativa di settore;
in virtù del comma 10 dell’art. 7 del CCNL del comparto sanità, non possono essere previste per ciascun dipendente più di sei turni di pronta disponibilità al mese;
il D.lgs 66/03 e la conseguente L. 161/2014 stabilisce, inoltre, che la durata media dell’orario di lavoro non può superare, per ogni periodo di sette giorni, le quarantotto ore, comprese le ore di lavoro straordinario, e che  il ricorso a quest’ultimo deve essere comunque contenuto;

Rilevato che:
il personale che presta servizio mattutino viene spesso chiamato il pomeriggio per rientrare al lavoro, senza alcuna disposizione di servizio, senza pagamento di straordinario accumulando surplus orario;
il personale chiamato in reperibilità durante le ore notturne si è spesso ritrovato a svolgere anche il servizio mattutino programmato, con punte di 15 ore lavorate ininterrotte;
le giornate di riposo risulterebbero in media solamente 2 al mese, e delle volte anche una soltanto, impedendo una normale e dignitosa vita privata e familiare;

Considerato che:
appare, pertanto, evidente, che il numero di infermieri a fronte dei carichi di lavoro risulta essere praticamente insufficiente;
tale criticità mette in serio pericolo la sicurezza del paziente, e a rischio l’incolumità degli operatori sia sotto l’aspetto degli infortuni che dei contenziosi medico-legali, conseguenza di eventi avversi prevenibili;
Tutto ciò premesso, rilevato e considerato,

Per sapere se:
se l’Assessorato in indirizzo sia a conoscenza della grave carenza di organico e se intenda potenziare e rimodulare la distribuzione delle unità infermieristiche del P.O. di Lipari, al fine di ristabilire una condizione di sicurezza per gli utenti, dignità professionale e rispetto della vita privata per i lavoratori.
20 luglio 2018
Gli interroganti chiedono risposta scritta.
FIRMATARI

DE LUCA – CAMPO – CANCELLERI – CAPPELLO – CIANCIO – DI CARO -DI PAOLA – FOTI – MANGIACAVALLO – MARANO – PAGANA – PALMERI – PASQUA – SCHILLACI – SIRAGUSA – SUNSERI – TANCREDI – TRIZZINO – ZAFARANA – ZITO

Share