Tarnav collegamenti veloci

Procura dispone esumazione salma Mezzapica per autopsia dopo denuncia familiari

Messina – Sulla morte del sessantunenne di Lipari, Massimo Mezzapica, la Procura ha disposto l’autopsia – su denuncia dei familiari dell’uomo – e ha inviato le carte ai colleghi di Barcellona Pozzo di Gotto. Mezzapica era stato sottoposto a un intervento chirurgico che sembrava perfettamente riuscito, ma la notte stessa, il 21 aprile scorso, è morto. La Procura ha disposto l’esumazione della salma che si trova nel cimitero eoliano di Canneto e l’esame autoptico sarà eseguito domani.

Share