Politiche : si vota anche nel seggio più piccolo d’Italia

Nel seggio più piccolo d’Italia a Ginostra, oggi, si voterà regolarmente, grazie alla motovedetta dei Carabinieri. Per trasferire i componenti del seggio 17 e il messo comunale con il materiale necessario per le operazioni elettorali e gli uomini delle forze dell’ordine destinati al presidio, si è reso necessario, infatti, il trasferimento con il mezzo navale della benemerita. Gli aliscafi, ieri, non hanno raggiunto  lo scalo della frazione di Stromboli.

«Nell’augurare buon lavoro ai componenti del seggio elettorale più piccolo d’Italia – ha commentato il decano degli abitanti Mario Lo Schiavo – rivolgo i più sentiti ringraziamenti agli uomini dell’arma dei carabinieri per essersi immediatamente e proficuamente attivati per porre in essere le necessarie iniziative che di fatto garantiranno anche alla comunità di Ginostra di potere esercitare il fondamentale diritto – dovere di voto».

Share