Tarnav collegamenti veloci

Pescatori in protesta da Marina corta a Sottomonastero: sollecito al Ministero per soluzioni chieste da Lipari

pesca protesta

13 GIUGNO 2017 ORE 10,00

Da Marina Corta a Sottomonastero

I Pescatori delle Isole Eolie, con le proprie famiglie e tutta la cittadinanza che vorrà partecipare, manifesteranno il grave stato di sofferenza in cui versa l’attività della pesca a causa della normativa vigente che di fatto ha consentito solo a poche imbarcazioni di potere esercitare l’attività della cattura dei grandi pelagici lasciando alla restante marineria l’attività della pesca locale in una impari competizione con i delfini che si sono concentrati numerosi nell’arcipelago eoliano.

La manifestazione vuole sollecitare il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali – Direzione Generale della Pesca Marittima – all’erogazione promessa delle indennità del fermo già avanzate lo scorso mese di maggio e di attivare il promesso tavolo tecnico per la valutazione dell’aggiornamento del Piano di Gestione delle Isole Eolie.

I Pescatori invocano l’attuazione degli indirizzi verso la tutela e la salvaguardia della piccola pesca locale artigianale da parte del Parlamento Europeo alle proprie Commissioni ed al Consiglio ed anche dalla conferenza del 27 Marzo 2017 a Malta.

I Pescatori chiedono, nell’ambito dell’Arcipelago delle Eolie il ripristino delle proprie e legittime tradizioni di pesca volte ad un programma di sostenibilità del pescato e tutela della biodiversità, in una fattiva collaborazione con le associazioni ambientaliste e con il mondo scientifico.

TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE – NON MANCATE

LIPARI, 12 GIUGNO 2017 COGEPA Isole Eolie

Share