Tarnav collegamenti veloci

Per non dimenticare

shoah

A 72 anni dalla liberazione del campo di sterminio Auschwitz-Birkenau, in tutta Italia e in molti paesi europei vengono organizzati eventi, cerimonie, incontri e momenti di narrazione e di riflessione su quanto accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici nei campi nazisti. Il ricordo dell’orrore è tanto più sentito quanto più passano gli anni e scompare la generazione dei sopravvissuti e dei testimoni della Shoah.

La Casa della memoria e della Storia di Roma anche quest’anno partecipa con otto giorni di attività fino al 1 febbraio, giorno in cui sarà inaugurata la mostra ‘Shoah la percezione e lo sguardo del contemporaneo nella fotografia e nella grafica d’arte’. In calendario proiezioni di film, testimonianze e presentazioni di libri. Il primo giorno, invece, è fissato l’incontro ‘Barconi di ieri e barconi di oggi’, sul tema delle vicissitudini dell’imbarcazione Pentcho durante la seconda guerra mondiale.

Alle 10.55, al Quirinale si terrà la celebrazione del Giorno della memoria alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La celebrazione sarà trasmessa in diretta su Rai 1.  A Milano, fino al 29 gennaio, Binario 21, diventato memoriale della Shoah della città meneghina, apre le porte al pubblico per le visite guidate e gratuite.

SHOAH 2

Share