PD Lipari: Lopes smentisce Giacomantonio

l'ing. Felice Lopes

l’ing. Felice Lopes

Lipari- L’ing. Felice Lopes smentisce Michele Giacomantonio che in un intervento su fb ha sostenuto di essere stato fatto fuori dal PD e di non essere stato invitato agli incontri propedeutici all’elezione del nuovo segretario. In una lungo intervento, sempre su facebook , Lopes, promotore degli incontri, ha precisato di averlo invitato per sms come fatto come tutti quelli di cui aveva il numero di cellulare. ” Oggi – scrive Lopes-  leggo quanto scrive Giacomantonio e mi meraviglia non solo il tono della missiva molto discutibile, ma il fatto che la data del 14 Gennaio lo prende quasi di sorpresa. Ricordo a Giacomantonio due cose : la prima che lui non è mai venuto agli incontri , ma in almeno uno, il primo, era rappresentato da Saverio, e che all’ultimo , pur non essendo venuto, si è incontrato con due amici che erano presenti alla riunione e che certamente gli avranno riferito del deliberato dell’assemblea per il giorno 14 Gennaio.
Capisco che questa mia precisazione possa non piacere ma a me hanno sempre insegnato il detto “male non fare , paura non avere “, pertanto solo agli sciocchi non piace chi getta acqua sul fuoco ed è per questo che ho ritenuto mio dovere ricostruire la verità dei fatti. Concludo ricordando a Michele quanto gli dissi in un incontro privato presente Saverio : “Io e tu , vista la nostra età e il distacco dichiarato dagli inciuci , avremmo potuto fare i padri nobili in questa contesa e lanciare il partito a Lipari per le successive elezioni comunali “. Si vede che dopo l’assenso ha cambiato opinione. Io mantengo sempre la mia parola e sono sempre disponibile a fare da padre moderatore. Ripensiamoci tutti, il proverbio dice che non è mai troppo tardi”

Share