PD Lipari: da Lopes un’altra idea per superare le divergenze…volontà permettendo

di Felice Lopes

l'ing. Felice Lopes

l’Ing. Felice Lopes

Un caro amico , a seguito delle note considerazioni apparse su fb  , mi ha chiesto se c’era un modo per conciliare le divergenti opinioni . Gli ho risposto: Visto che me lo chiedi ti dico a cosa sto pensando . Sto pensando ad una idea che potrebbe avere sviluppi condivisibili e tali  da mettere tutti d’accordo . Non dirmi che sono il solito ottimista , ma seguo un vecchio detto siciliano :” se non risichi non rusichi “.

Vuoi sapere di che si tratta? Semplice, si tratta di  coinvolgere gli iscritti e i simpatizzanti PD delle Eolie ai quali  si chiede  la loro opinione sul modo di porre  fine o almeno mitigare  la diatriba esistente tra le diverse correnti esistenti.

Tutto questo scaturisce dal fatto che abbiamo  appurato come  la diversità degli intendimenti inibisce la celebrazione del congresso del circolo che la Direzione Provinciale del partito ha imposto di celebrare .

Il regolamento per la celebrazione dei congressi di circolo stabilisce alcuni passaggi propedeutici che sono :

a) La nomina del garante che spetta alla Commissione ;

b) Il Garante sottopone agli iscritti l’elezione del Presidente;

c) La presidenza riceve le liste e procede alle operazioni di voto per l’elezione del coordinamento del circolo ;

d) La presidenza convoca il nuovo coordinamento per l’elezione del Coordinatore ;

e) Il Coordinatore può istituire un esecutivo che lo coaudiuverà ;

f) Il coordinamento, su proposta del Coordinatore , elegge tra i suoi componenti il Tesoriere .

Questa é la prassi .

Per poter superare l’impasse occorrerebbe mettersi d’accordo tutti sulla data del congresso e seguire la prassi su esposta . Sul Garante si potrebbe chiedere alla Commissione una persona del posto per evitare quanto accaduto in precedenza e cioé difficoltà di essere a Lipari per celebrare il  congresso per cause meteo marine .

Ritenendo corretto far sapere anche il mio pensiero dico subito come la penso :

A) Un congresso a breve ;

B) Elezioni del coordinamento in numero paritario tra tutte le componenti in una unica lista, massimo due ;

C) Elezione del Coordinatore con mandato a termine e sottoscritto al momento della nomina e ,comunque, subito dopo il 5 Marzo al fine di consentire il massimo dell’appoggio elettorale alle elezioni nazionali .

D) Predisporre da subito la data delle nuove iscrizioni al PD con consegna e pagamento della tessera direttamente nelle mani del richiedente ;

E)  A dimissioni accettate indire nuove elezioni nel rispetto del dettato regolamentare .

Faccio voti affinché il presente invito venga attenzionato con la massima cura e spero di cuore affinché venga accolto  con pieno spirito di servizio e partecipazione , senza se e senza ma , come si addice ad uomini liberi e responsabili .

Spero di poter leggere una messe di giudizi favorevoli alla soluzione del caso .

Lascio la mia e-mail (felice_lopes@libero.it ) a quanti intendono rimanere nell’anonimato .

Con animo sereno e limpidezza di pensiero esprimo ad ognuno di voi la massima stima e benevolenza.

Viva il PD e tutti all’unisono per la vittoria .

Lipari, li 22/01/2018

Felice Lopes

Share