Tarnav collegamenti veloci

Passione e potere

il palazzo comunale

il palazzo comunale

di Piero Roux

Prove di regia sono in atto. Si cerca di mettere in scena una nuova commedia dal titolo “Vento eoliano”..

E’ in atto il casting e il piccolo “vulcano dal pugno teso” potrebbe essere uno dei protagonisti.

Avvolto dalle brezze del vento proveniente da est (destra) i sinistri protagonisti inseguono il miraggio di un diverso “Nuovo Giorno” (proposto in tempi passati ma invecchiato quasi subito) che promette ad un popolo isolato e isolano la costituzione di un parco nazionale ove vivere felici.

La trama è nota: “Una schiera di eroi erranti, provenienti da Ovest (sinistra) immemori del loro passato, cancellato da una perfido mago, vanno in aiuto ad uno dei contendenti all’investitura che corre avvolto dal vento . Vento di scirocco…Vento eoliano

Una girandola di eventi permea i personaggi sballottati in situazioni irreali da pupari, azzeccagarbugli, rappresentanti di minoranze etniche che combattono, nella terra dei vulcani, tra l’alternanza del bianco pomice e nero ossidiana. contro il male rappresentato dall’ arroganza del nulla… Una lotta titanica favorirà i nostri che, ritrovata la memoria, prima del perdono universale, per il resto della loro vita terrena si sputeranno in faccia a vicenda”.

Le comparse sono rappresentati da cittadini inermi, ripiegati nel loro dolore da anni di sofferenza, privi di speranze e di lavoro, con pochi eroi e molti pecoroni, che si augurano una precisa distinzione della passione tinta di rosso e del potere tinto di nero..

E’ un film o forse solo un incubo …anche se inquietante nella sua irrealtà.

Piero Roux

 

Share