Tarnav collegamenti veloci

Paino lascia il Policlinico : la lettera di commiato

Il dr. Mario Paino ha lasciato l’incarico di direttore sanitario del policlinico di Messina e nel sito web dell’azienda ospedaliera universitaria è stata pubblicata la sua lettera di commiato: 

mario painoCon l’avvento della nuova gestione commissariale viene a cessare il mio incarico di Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera Universitaria – Policlinico “G. Martino” –  di Messina.

Sono onorato di essere stato in mezzo a voi e desidero ringraziare tutti dal Commissario Straordinario Dr. Laganga che ringrazio per la fiducia accordatami, al Magnifico Rettore che ci ha sempre supportato con la sua preziosa collaborazione.

I miei ringraziamenti vanno a tutti i Direttori di Unità Operative che mi hanno lealmente collaborato in questa affascinante avventura regalandomi il dono di un costante, proficuo rapporto, prima personale e poi professionale.

A tutti i dipendenti che si prodigano con zelo e passione.

È stata una esperienza unica che segna una traccia indelebile nella mia vita.

Le cose belle durano poco ma non abbastanza poco per non comprenderne l’essenza.

Sono stati mesi di intenso lavoro in cui è stato esitato l’atto aziendale e la pianta organica in applicazione alla rete ospedaliera, in cui si è realizzato il nuovo e più efficace pronto soccorso, in cui si è provveduto a trasferire la medicina nel rinnovato pad. “B” e si è proceduto a riunificare l’area materno infantile nel pad. “NI”. sono stati esitati il nuovo piano della pronta disponibilità e adottate importanti procedure per la gestione delle emergenze.

In sintesi sono stati mesi di intenso e proficuo lavoro.

Di ciò mi sia consentito ringraziare la meravigliosa famiglia della Direzione Medica di Presidio. Li voglio ricordare uno per uno: Nino, Giovanni, Consolato, Paolo, Giuseppe e Giovanni di Venti.

Mi sono stati sempre vicini con lealtà, elevato spirito di appartenenza e immedesimazione.

Senza di loro non avremmo potuto fare quello che abbiamo realizzato in così breve tempo.

E come dimenticare gli amici della segreteria della direzione. Antonella, Pasquale, Pinella, Alessandra e Umberto con cui abbiamo condiviso anche il quotidiano panino, che mi hanno regalato il loro sorriso e la loro disponibilità e che mi hanno incoraggiato nei momenti difficili.

Per me, medico di provincia, proveniente dal più piccolo ospedale del mondo, è stato importante che mi abbiate onorato della vostra amicizia, della vostra stima, della vostra collaborazione non facendomi mai sentire solo.

Vi porto tutti nel cuore e auguro alla gloriosa Azienda Policlinico di essere sempre all’altezza delle aspettative e fornire sempre più qualificate prestazioni.

Con animo grato.

Mario Paino

 

Share