Tarnav collegamenti veloci

Ospedale, Biviano: solo un cardiologo su tre e neanche reperibile

Nota del consigliere comunale Giacomo Biviano al direttore generale dell’Asp Me 5; al presidente della Regione Sicilia; all’assessore regionale alla Sanità; al sindaco di Lipari e per conoscenza alla Procura della Repubblica di Barcellona

OGGETTO: Emergenza Ospedale di Lipari: Assenza di cardiologi in pianta stabile

il consigliere Giacomo Biviano

il consigliere Giacomo Biviano

In riferimento alla precedente nota del 17/01/2016 con la quale denunciavo la totale assenza di cardiologi in pianta stabile presso l’ospedale di Lipari si riscontra l’invio da parte dell’ASP ME5 di un cardiologo per circa 3 mesi, il Dott. Lo Presti, proveniente dall’Azienda ospedaliera Papardo di Messina.

Nonostante ciò si continuano a registrare innumerevoli disagi dovuti alla mancanza degli altri due cardiologi previsti nell’atto aziendale. Infatti, ciò determina la totale assenza del servizio di reperibilità h24 che per essere effettuato deve prevedere almeno la presenza di 3 cardiologi in servizio, così come previsto dall’attuale pianta organica.

Inutile ricordare lo stato di pericolo che si determina se vi è la necessità di avere a disposizione un cardiologo per le emergenze-urgenze indifferibili in orari o giorni in cui non è prevista la presenza dell’unico cardiologo in servizio. Si specifica, infatti, che il Dott. Lo presti opera da Lunedì a Sabato e non garantisce alcuna reperibilità.

Come dovranno essere affrontate, infatti, le emergenze indifferibili h24 nelle ore e nei giorni in cui non è prevista la presenza dell’unico cardiologo in pianta stabile e vista l’impossibilità di effettuare il servizio di reperibilità h24?

Alla luce di quanto sopra, si ribadisce con insistenza di verificare lo stato di sicurezza attuale dell’ospedale di Lipari e di avviare tutte le azioni necessarie al fine di rendere il servizio di cardiologia pienamente funzionante h24 attraverso la presenza di tutti e 3 i cardiologi previsti dall’attuale atto aziendale.

                                                                                                  Il Consigliere Comunale

                                                                                                    Dott. Giacomo Biviano

 

 

 

Share