Tarnav collegamenti veloci

Milazzo : critiche al comandante aliscafo partito in anticipo

Riceviamo da Augusto D’Albora e pubblichiamo:

il dott. Augusto D'Albora

il dott. Augusto D’Albora

In testata Tuona ancora e vissuta personalmente: eravamo circa 10 persone, orario 14,05, io emetto il biglietto alle 14,02 , significa che arrivo dopo, se vuoi, 1 minuto; ci dovrà dire il sig. Comandante dell’Eschilo a chi pensava o forse aveva messo il suo orologio avanti. Non c’è più rispetto per nessuno. Ecco cosa significa dipendere. Quando cacchio ci svegliamo per creare una compagnia solo eoliana di aliscafi ? Come fa ad esserci in ogni caso un vuoto dalle 14,05 alle 16,05 per Milazzo e poi invece a distanza di poco in altre fasce della giornata uno segue l’altro ? Chi concepisce questi orari strani ?

Perché non c’è la professionalità di sentirsi con noi della categoria che siamo il termometro del turismo attivo alle Eolie ? Abbiamo più volte lamentato i disservizi ma poi dovrebbe vigere il buon senso un pizzico di umanità. Spero di rincontrare presto questo comandante e comprendere quali impegni lo legavano oggi… oppure cosa ha voluto significare il suo gesto.
Il potere bisogna saperlo esercitare altrimenti ti avvolge il nulla….

Share