Mete…uccio di San Valentino : tra colpi di fulmine e colpazzi di mare

di Marco Miuccio

muccio 13Un deciso peggioramento delle condizioni meteo ha causato il coscenzioso rinvio di tutte le attività programmate per il termine dei festeggiamenti del Carnevale!
Tra una sfilata rinviata a Lipari, che ha visto unici protagonisti in trasferta i tanti di Salina che hanno deciso di festeggiare sotto l’acqua ed il vento, vista l’assenza di alternativa per mancato ricovero del loro carro nelle tensostrutture liparote, per dichiarata “assenza di spazio disponibile”.
E neanche il nostro Santo Patrono sembra aver deciso di fare il solito miracolo, condannando l’arcipelago a soggiacere sotto nembi e strali, gli stessi che causeranno il rinvio della sfilata a S.Marina Salina con relativa salsicciata in piazza.. E scusate il disagio!
Le immagini, riferite alla previsione di domani, mercoledì 14 Febbraio, vedranno un San Valentino che, dopo una breve flessione dell’intensità del vento nella notte che verrà, sarà ancora all’insegna del forte ponente e dell’acquazza di cielo, con probabile stop dei collegamenti per onda decisamente formata!
Tutto ciò generato da una forma ciclonica il cui occhio insiste sul nord ovest della Calabria, con correnti che ruotano in senso anti-orario, come riportato nello screenshot sottostante!
Nel frattempo, per onestà intellettuale nei confronti di chi è diventato motivo di discussione quotidiana da parte di un esercito di “fanti dell’eccesso di tempo libero”, c’è chi si è prodigato, nei giorni scorsi, per provare a raggiungere le più lontane Bistratt-Isole, assicurando scorte minime agli isolani più isolati, da Alicudi sino a Stromboli, pigliano colpàzzi di mare da tutti i lati, camminando volontariamente, per dovere morale, tra il filo dell’impavidità e quello dell’incoscienza!
Del resto, i danni e gli incidenti, ove non esiste ed insiste l’imperizia, l’imprudenza o la negligenza, càpitano solo a chi ci prova!!!
#cumànciafamuddìca #grazieadalcuni #nonostantenoi #equànnuèsòièsòi

Share