Tarnav collegamenti veloci

Marevivo lancia la seconda edizione di ” Delfini guardiani”

delfini guardiani

Nuove imprese all’orizzonte per i “delfini guardiani”: dopo il successo della scorsa edizione, l’associazione Marevivo e MSC Crociere tornano ad unire le proprie forze per trasmettere ai giovani la passione per il mare fuori e dentro le aule scolastiche e allargano ulteriormente il proprio raggio d’azione, coinvolgendo Sicilia e Sardegna. E’ partita, infatti, da pochi giorni, la seconda edizione del progetto scolastico di educazione ambientale “Delfini Guardiani” e saranno mobilitati fino a giugno oltre 650 studenti delle scuole primarie degli arcipelaghi delle Eolie e delle Egadi, dell’Isola de La Maddalena e di Palau.

Alla base del progetto, che gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di Federparchi, c’è la convinzione che l’attenzione verso l’ambiente non può che partire dalle generazioni di domani, quindi va focalizzata sugli alunni delle scuole che saranno i futuri “delfini guardiani”, cioè coloro che controlleranno e sorveglieranno il mare affinché venga rispettato da tutti.

Per questa ragione, anche quest’anno, sotto la guida di esperti Marevivo, circa 450 studenti delle scuole primarie dell’Arcipelago delle Eolie (composto dalle isole Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi) e dell’Arcipelago delle Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo) saranno impegnati in ricognizioni in spiaggia, attività di sea-watching, andranno a ‘scuola’ dagli artigiani e dagli anziani dell’isola e scopriranno i segreti racchiusi nelle rocce e nella flora mediterranea.

Ma non saranno soli nella loro avventura: ci saranno anche i 200 studenti degli istituti de La Maddalena e di Palau. In più, quest’anno, per tutti i “delfini guardiani” c’è anche il diario di bordo da costruire: si documenterà come il mare, mese dopo mese, diventa la chiave giusta che schiude la conoscenza e la comprensione del difficile rapporto tra l’uomo e la natura.

Grazie all’impegno dei dirigenti scolastici e dei docenti primi sostenitori del progetto, le scuole coinvolte quest’anno sono gli Istituti comprensivi Palau e La Maddalena in Sardegna, gli istituti comprensivi Lipari e Lipari 1 in Sicilia.

Nel corso delle attività, saranno coinvolte anche la Capitaneria di Porto, la Marina Militare, l’Area Marina Protetta delle Isole Egadi, il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e le associazioni sul territorio.

Al termine di tale percorso didattico, dopo aver acquisito una maggiore consapevolezza e anche una capacità e volontà di reagire alle situazioni di incuria, i ragazzi riceveranno il distintivo di “guardiani dell’isola”, che darà loro il diritto-dovere di presentarsi, senza accompagnatori adulti, presso il proprio Comune o la Capitaneria di Porto per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale.

“Anno dopo anno la rete di scuole coinvolte sta continuando a crescere e sono circa 2mila gli studenti delle isole impegnati a difendere il nostro mare: siamo pertanto grati a MSC Crociere per l’opportunità data di rinsaldare e rafforzare il network dei ‘delfini guardiani’. Quest’anno il progetto per i ragazzi sarà ancora più coinvolgente a livello emotivo, fisico e cognitivo e ne stimolerà la curiosità, attivando diversi lavori di gruppo. –  spiega la Presidente di Marevivo, Rosalba Giugni – Inoltre l’eco-messaggio dei “delfini guardiani” delle isole continua ad essere raccolto dai loro coetanei a bordo delle navi MSC Crociere, perché anche in vacanza e proprio attraverso il gioco è più facile e divertente imparare cosa significhi proteggere l’ambiente: per questi giovanissimi e i loro genitori a bordo abbiamo predisposto dei materiali ludico-didattici ad hoc, dando vita ad un tamtam tra i bambini delle isole minori e quelli che navigano il Mediterraneo a bordo delle navi, vere e proprie isole galleggianti”.

“La passione per il mare e l’impegno per la sua salvaguardia rappresentano il dna di MSC Crociere” – commenta Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere – La nostra compagnia ha ricevuto nel 2016 il premio “Seven Golden Pearls” di Bureau Veritas, per la salvaguardia dell’ecosistema marino, la tutela della salute e la sicurezza dei passeggeri e del personale. Un riconoscimento che evidenzia il rispetto da parte di MSC Crociere dei tre grandi ambiti in cui ci possono essere rischi ambientali: aria, acqua e rifiuti. Siamo perciò lieti di rinnovare il nostro supporto ad un progetto capace di mobilitare i giovani a conoscere il mare, a difenderlo e a guardarlo come opportunità per il proprio futuro nell’ambito della blue economy”.

Il progetto gode anche del patrocinio dei Comuni di Lipari, Leni, Malfa, Santa Marina Salina, Favignana, La Maddalena. E’ sostenuto, sugli arcipelaghi Eolie e Egadi, anche da Liberty Lines.

“Delfini Guardiani”, nato nel 2009, coinvolge anche le scuole delle isole di Capri, Ischia, il Giglio, Ventotene, Ustica e Linosa, Pantelleria.

Share