Lutto cittadino per il prof. Iacolino, il cordoglio degli eoliani

iacolino

Il Sindaco, Marco Giorgianni, a nome personale, della Civica Amministrazione  e della comunità liparese, esprime sentimenti di profondo cordoglio e commozione a fronte della dipartita nella giornata di oggi a Lipari del nostro carissimo concittadino Giuseppe Iacolino, associandosi alla immensa sofferenza della famiglia.

Con propria determina n.  90 del 12/07/2018 è stato proclamato il “Lutto Cittadino” della Città di Lipari, nei giorni 12/07 e 13/07/2018,  fino alla conclusione del rito funebre in segno di rispetto e sentita partecipazione al dolore dei  famigliari.

Dalla Residenza Municipale, 12 luglio 2018

Apprendiamo con grande dispiacere della scomparsa del Prof. Iacolino. Gli siamo stati legati sia umanamente che come studioso e memoria storica delle nostre isole.

Siamo vicini ai figli e al resto della famiglia.

Christian Del Bono

Presidente Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Presidente Federalberghi Isole Eolie

Fiduciario e tutti i soci della Condotta SLOW FOOD ISOLE SLOW SICILIANE si stringono all’amico Venanzio per la scomparsa del padre Prof. Giuseppe Iacolino

Il presidente del Centro Studi Nino Saltalamacchia, il direttore Nino Paino, il direttivo ed i soci tutti partecipano al dolore della famiglia per la scomparsa del socio onorario Prof. Giuseppe Iacolino.

Da sempre vicino al Centro Studi, il Prof. Iacolino è stato guida e riferimento nonché importante presenza nei “Pomeriggi Culturali” anche negli incontri di Roma e Firenze, con il significativo apporto dei suoi sempre puntuali e colti interventi.

Diversi eventi lo hanno visto conduttore o moderatore.

Ha rappresentato la memoria e la conoscenza storica delle nostre isole. Le pubblicazioni da lui curate saranno una preziosa eredità per le generazioni future. Ricordiamo tra le tante opere letterarie la trascrizione con note integrative del Disegno Historico della Città di Lipari del Campis.

Incolmabile è il vuoto da lui lasciato.

Lipari, 12 luglio 2018

Centro Studi Eoliano

 

Il Presidente del Consiglio Comunale di Lipari a nome personale e di tutto il Consiglio Comunale esprime sentimenti di profondo cordoglio e di vicinanza a tutta la famiglia  per la scomparsa del Prof. Giuseppe Iacolino.

Le Isole Eolie perdono una delle personalità più insigni e illuminate.

Istituzionalmente doveroso far si che la sua testimonianza di vita, i suoi insegnamenti e le sue opere continuino a rappresentare un punto di riferimento imprescindibile della nostra cultura e identità.

Dalla residenza municipale, 12 luglio 2018

Carissimo Prof. Iacolino,

apprendo stranita proprio in questo momento che tu già da 3 gironi non ci sei più. ho avuto un colpo al cuore. A parte la grande perdita per la nostra comunità che aveva in te e in padre Adornato il massimo della propria espressione in personalità, cultura e rappresentatività. Adesso le nostre isole sono rimaste veramente povere senza storia e senza riferimenti. Ti ricordo ragazzino o poco più che al seminario di padre Calimero quando frequentavi il ginnasio di Patti durante la guerra, poi sei stato diversi anni mio professore all’Istituto tecnico e mi dicevi che fare un tema non significava scrivere le prime arraffazzonate idee che venivano in testa, ma bisognava lavorare di cervello. Poi i tuoi grandi studi sulla Divina Commedia con le lezioni straordinarie e coinvolgenti di tutti i vari personaggi, il percorso passo passo di tutti i vari gironi.

Una cosa magnifica, un vero godimento con la lunga ed affettuosa amicizia e con le intemperanze di mamma che piombava spesso anche nella intimità della tua vita matrimoniale. Ma come si fa a pensare alle Eolie e a Lipari senza il grande Prof. Iacolino, riferimento di noi paesani ma anche di  semplici turisti e di studiosi importanti . Sono senza parole e con un nodo alla gola. Non abbiamo neanche saputo che stamattina è stato il tuo funerale. Ti voglio e ti vogliamo bene .

A Gianni, Venanzio, alle nuore, ai nipoti e a i famigliari tutti, sentitissime condoglianze. Un abbraccio dal profondo del cuore a tutti, tutti. Siatene orgogliosi. Nella sua grande modestia, un grande, grandissimo  uomo che ha portato e continuerà a portare nel tempo, in alto il nome delle Eolie.

Caterina , Gustavo e tutta la famiglia Conti.

Share