Lo Giusto: anche a Lipari stop alla ” Trolley’s Orchestra ” e allo spreco dei phon

turistiLipari- Venezia dichiara guerra al rumore dei trolley; l’iniziativa del commissario straordinario Zappalorto non passa inosservata a Lipari.  Giansanto Lo Giusto, nel nostro gruppo Fb “Sei di Lipari ma…”  invita il primo cittadino isolano a valutare una soluzione dello stesso tipo. ” Chissà quando, anche a Lipari, si seguirà l’esempio di Venezia…inviterei- ha scritto- il Sindaco a sostare per una mezz’ora, d’estate, sul molo aliscafi per godersi quella celestiale musica della “Trolley’s Orchestra” …per non dire poi il concerto sulle pietre del Corso e nei vicoli!…

– LE ROTELLE DEI TROLLEY. Sono di plastica rigida e fanno un rumore infernale, altro che inquinamento acustico! Se siete in albergo, a letto e nel corridoio passa qualcuno trascinandosi il bagaglio, sembra un terremoto…avete mai sentito il frastuono che fanno decine e centinaia di persone nelle stazioni e negli aeroporti? Per non parlare dei percorsi e passerelle di griglie metalliche, un inferno!

IN GOMMA dovrebbero essere realizzate queste rotelle!!

GLI ORGANISMI INTERNAZIONALI DEVONO OBBLIGARE I COSTRUTTORI A MONTARE ROTELLE IN GOMMA MORBIDA

Ma Lo Giusto lancia un’altra proposta contro lo spreco di energia elettrica:

– LA POTENZA DEI PHON:

1500 – 2000 watt di assorbimento sono un’assurdità per asciugarsi capelli! Se consideriamo che la capacità media di un’utenza elettrica domestica è di 3 KW, per usare il phon assorbiamo quasi tutta la potenza disponibile….altro che risparmio energetico! Compriamo frigo, lavatrice, lavastoviglie…..tutto di classe A+++ e poi sprechiamo tutto il risparmio e mettiamo in crisi l’impianto elettrico per asciugare i capelli? 600 watt SONO PIU’ CHE SUFFICIENTI anche per i phon le norme internazionali devono porre un limite adeguato

 

Share