Lipari, quasi 400 proposte di democrazia partecipata

Lipari- Sono quasi quattrocento le proposte di democrazia partecipata giunte al Comune attraverso il lavoro di coinvolgimento dei cittadini svolto da alcune associazioni, praticamente nei primi dodici giorni del mese in corso ( il termine è scaduto ieri). I suggerimenti degli isolani, com’è noto , per la spesa del 2% dei trasferimenti regionali, pari per il 2018 a quasi 45 mila euro , in azioni di interesse pubblico. Le macro aree individuate dall’ente riguardavano informazione e comunicazione; spazi e aree a verde; attività sociali, scolastiche e educative , culturali e sportive; lavori pubblici.

In bilancio, tuttavia, la somma è stata prevista per le spese correnti ( quindi per l’ordinario) e non in conto capitale ( per gli investimenti) per cui bisognerà vedere cosa si potrà effettivamente realizzare.

La commissione che valuterà prossimamente le richieste, composta dalla giunta comunale e dal presidente del consiglio avrà un bel lavoro da svolgere.

Share