Lipari : primavera con videosorveglianza , bici ed auto elettriche

Il vicesindaco Orto : investimenti per la sicurezza stradale e per i Vigili urbani e dai gestori del Megaparcheggio una bella opportunità

Lipari, corso Vittorio Emanuele

Il corso Vittorio Emanuele

Lipari- Al Comune si lavora alla videosorveglianza del centro storico che vedrà la luce in primavera in concomitanza con l’attuazione di un ormai indispensabile piano per migliorare la viabilità, soprattutto d’estate. Per l’importante servizio sono già stati impegnati 120 mila euro dei fondi del contributo di sbarco e incaricata l’azienda attraverso la gara svolta sul mercato digitale per le pubbliche amministrazioni. La

Giunta ( e in particolare il vicesindaco Gaetano Orto che segue da vicino l’iniziativa) ha definito gli ultimi passaggi.  “ Saranno – ha dichiarato- realizzati cinque varchi , ognuno dei quali prevede l’installazione delle telecamere con relativa segnaletica. La Polizia municipale potrà contare su questo prezioso contributo per potenziare il suo lavoro sul territorio”. Anche per quanto riguarda la sicurezza stradale.

Il Vicesindaco, a tal proposito, ha anticipato che è stato acquistato, sempre per i vigili urbani un

il vicesindaco Gaetano Orto

il vicesindaco Gaetano Orto

autovelox mobile per l’utilizzo del quale, il personale, farà dei corsi di formazione oltre ad un furgone con attrezzatura varia per interventi d’urgenza sulle vie pubbliche. Tra gli acquisti per la Polizia municipale anche scooters per gli agenti in servizio nelle isole decentrate, un’automobile di servizio per Vulcano , nuova segnaletica verticale. Per quella orizzontale si farà la gara e si stanno raccogliendo le necessità delle altre cinque isole. Dopo tanti anni , infine, per i Vigili urbani, sarà acquistato vestiario per 30 mila euro .

Ma dalla prossima primavera ci sarà anche un’altra bella novità . E la annuncia lo stesso Vicesindaco: “ I gestori del parcheggio multipiano stanno facendo degli investimenti importanti e metteranno a disposizione degli utenti biciclette a pedalata assistita e auto elettriche”. Ciò, ovviamente, nell’ottica di iniziare a  liberare, per quanto possibile, il centro storico dell’isola dalle auto. Non sarà facile ma bisogna pur cominciare. Quello del traffico autoveicolare a Lipari e della carenza di controlli , nonostante l’impegno delle forze dell’ordine, d’estate, è un problema serio. L’auspicio è che, nell’ambito di questo piano sulla viabilità, si trovino delle soluzioni efficaci anche al caos autoveicolare nella frazione balneare di Canneto.

CORSI DI GINNASTICA DA GENNAIO ANCHE A CANNETO

ginnastica-posturale

Share