Lipari, i disagi dei portalettere alle Poste : sindacati segnalano pressioni nonostante i problemi

poste 2

Nota delle segreterie territoriali Cisl SLP, Confasal e Failp Cisal a:

Poste Italiane S.p.A.
Responsabile MRUR PALERMO
Responsabile RI Palermo
Responsabile MAL Palermo
Reponsabile RAM1 Catania
Responsabile RURAM 1 Catania
p.c. Segreterie Regionali
Oggetto: PDD Lipari. Cambio orario non concordato e criticità al recapito isolano

Le scriventi sono venute a conoscenza che sono stati modificati gli orari nel PDD in oggetto senza che ne sia giunta notizia alle OO.SS.
Non è la prima volta che ci vediamo costretti a segnalare fughe in avanti nel suddetto centro ove sembra vengano disattese anche alcune norme comportamentali.

Nei giorni scorsi abbiamo avuto notizia che a seguito di una visita del Responsabile nel PDD due colleghe hanno avuto la necessità di richiedere assistenza sanitaria, addirittura entrambi hanno ricevuto assistenza presso una struttura pubblica sanitaria, anche a seguito delle pressioni esercitate, a quanto da loro stesse sostenuto, dal Responsabile stesso.

Le condizioni di lavoro, già complicate dalla tipologia del recapito isolano hanno la complicanza, mai definitivamente risolta, dello scarico e carico della corrispondenza nonchè dell’isola pedonale che di fatto impedisce l’uscita del portalettere con qualsiasi mezzo. In simili condizioni non si comprende come poter continuare a prestare regolarmente servizio dato il clima venutosi a deteriorare. Precisiamo inoltre sugli organi di stampa locali e provinciali sono apparsi vari articoli dai quali si evince il malcontento e le criticità segnalate.

Chiediamo pertanto intervento urgente a soluzione anche al fine di evitare formale conflitto di lavoro. In attesa di urgente risposta porgiamo distinti saluti

LE SEGRETERIE TERRITORIALI

airmax1

airmax2

Share