Lingua : vige l’ordine

lungomare lingua

Si è conclusa nella giornata odierna un’azione congiunta tra la Delegazione di Spiaggia di Salina ed il Comune di Santa Marina Salina che, attraverso gli Ispettori della Polizia Municipale, Sergio Renna e Gioacchino Viola, dislocati come ogni anno sull’isola dal Comando di Palermo, ha visto l’effettuazione di sopralluoghi nella zona pedonale della frazione di Lingua, ove si ricorda non è prevista la circolazione e/o la sosta di autoveicoli in tutta la sua interezza, allo scopo di controllare, in contraddittorio con i concessionari di porzioni di demanio marittimo, unitamente a parti attigue di suolo pubblico, delimitandone “fisicamente” i confini, per una chiarezza ed immediatezza del rilievo degli stessi da parte degli ufficiali accertatori.
Un’azione chiara, trasparente ed equa, fortemente voluta dal Sindaco Domenico Arabia, a garanzia della fruizione dei restanti “spazi comuni” da parte dei residenti, degli “stagionali” e dei tanti turisti giornalieri che iniziano ad approdare sull’isola.

20180531_11453220180531_114634
E’ questo il primo atto di carattere preventivo che la Delegazione di Spiaggia di Salina porrà in essere su tutto il territorio di giurisdizione, con un controllo mirato e programmato di tutte le concessioni demaniali marittime, ivi compresi i c.d. campi boe, al fine di verificare l’esatta occupazione degli specchi acquei in concessione.
I trasgressori saranno soggetti alle previste conseguenze di carattere giudiziario, unitamente alla rimozione immediata ed al sequestro di tutto ciò che sarà oggetto di abusiva occupazione.
Il Comandante 1°M.llo Np/Ms Marco Miuccio rammenta che, con l’inizio della stagione balneare, entrano in vigore le limitazioni dettate dalla dedicata Ordinanza, in materia di fruizione delle spiagge e condotta in mare, unitamente alla regolamentazione di tutte le attività legate all’argomento, ricordando per le emergenze in mare il “Numero Blu” – 1530 –

ALLE EOLIE CON 

liberty ban

tarnav 2018 15%

caronte-new

Share