Liberty lines : ufficio ispettivo interno per la flotta, a Renzo Russo la gestione del personale navigante

Davide MerendaNota dell’assessore Davide Merenda

In seguito alle problematiche e ai disservizi registrati dal 27 agosto, nell’attività di trasporto marittimo svolto dalla compagnia di navigazione Liberty Lines, l’Amministrazione Comunale si è mossa immediatamente per avere chiarimenti in merito ai disagi registrati da cittadini residenti e visitatori, a causa del fermo di alcuni mezzi della compagnia dovuto a ragioni tecniche e ad una serie di avarie che soprattutto dal quel momento si sono ripetute ed hanno causato notevoli ripercussioni per il servizio di trasporto marittimo.

Tutto ciò aggravato dal prematuro ripristino dell’orario invernale, che però prescinde dalla volontà e responsabilità della società, ma che, ha acuito ulteriormente le difficoltà negli spostamenti, con conseguente restringimento del diritto alla mobilità e con gravi danni economici per i visitatori e per gli operatori economici delle nostre isole.

Per questa regione, in data 1° settembre 2018, abbiamo chiesto a mezzo PEC alla società di fornire una relazione urgente sul fermo dei mezzi registrato dal 27 agosto al 1° settembre.
In occasione del tavolo tecnico, convocato con urgenza in data 5 settembre dall’Assessore Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, dott. Marco Falcone, che ringraziamo per la sensibilità dimostrata per l’argomento in oggetto, ed alla presenza del dirigente e dei funzionari del dipartimento, del Commissario Giudiziale della Liberty Lines, l’avv. Marco Montalbano, e delle compagnie di navigazione, abbiamo con fermezza rappresentato le esigenze del nostro territorio e dei nostri concittadini, ribadendo la necessità di un rinnovamento delle flotte e di una più attenta e puntuale manutenzione dei mezzi che, troppo spesso si fermano a causa di avarie.

Lo stesso Commissario, in quell’occasione, ci ha pubblicamente confermato la Sua richiesta fatta alla società, di istituire un Ufficio Tecnico Ispettivo Interno per la verifica delle manutenzioni effettuate sui mezzi, concordando di fatto con la nostra tesi. Intendimento che ha trovato riscontro nei fatti. In data 8 ottobre, infatti, in una nota inviata dal Commissario Giudiziale della Liberty Lines, l’avv. Marco Montalbano, ci ha confermato:

1) L’istituzione di un Servizio di Ispettorato Tecnico Interno, Area Macchina e Area Coperta con il compito di monitorare in modo continuativo le condizioni tecniche dei mezzi. Ad ognuno degli ispettori sono stati assegnati un certo numero di mezzi, che seguirà indipendentemente dall’ambito geografico d’impiego.
2) Gli equipaggi dei mezzi seguiranno in cantiere i lavori sugli stessi, visto che il personale di bordo meglio e più di ogni altro conosce in dettaglio i problemi del mezzo su cui naviga.
3) Organizzazione del personale navigante. Fidelizzazione degli equipaggi ai mezzi navali in servizio, con riconoscimento di Equipaggi Titolari del mezzo, fattore che dovrebbe favorire una maggiore conoscenza del mezzo e di conseguenza prevenire, ove possibile, le eventuali avarie.

Dal 1° ottobre 2018 la gestione del Servizio Personale Navigante è stata affidata ad una nuova

Il comandante Renzo Russo

Il comandante Renzo Russo

figura introdotta nell’organigramma societario del Capitano d’Armamento, carica affidata al Capitano Lorenzo Russo, nostro concittadino e persona di grande esperienza e professionalità, figura di spessore, apprezzata da tutti.

Ringraziamo l’avv. Marco Montalbano e la compagnia di navigazione Liberty Lines per la collaborazione, dimostrata con la disponibilità al confronto, e con l’implementazione delle misure sopra descritte, le quali rappresentano un approccio innovativo ed un sensibile passo in avanti rispetto al passato, rispondendo alle esigenze rappresentate dall’Amministrazione del Comune di Lipari.
Continueremo in modo costante ed attento a monitorare l’efficacia dei provvedimenti descritti, il cui obiettivo deve essere quello di offrire un servizio di trasporto marittimo che sia all’altezza delle esigenze del nostro territorio, dei cittadini, dei visitatori e delle attività economiche del nostro Comune.

L’ASSESSORE AI TRASPORTI
(Davide Merenda)

Share