Tarnav collegamenti veloci

L’estate culturale offerta dal Centro Studi

Ancora una volta il Centro Studi Eoliano propone una ricca selezione di incontri per questa estate 2017. Dopo le iniziative di giugno e di luglio con la presentazione del Parco Letterario Eoliano alla Chiesa dell’Immacolata al Castello, il DVD “Fotodiario delle Cave di Pomice 1952” all’Hotel Carasco e, nei giardini del Centro Studi “ Le idee progettuali relative alle Cave di Caolino e San Calogero” e il libro di Franco Blandi “Vittorio De Seta – Il poeta della verità” in collaborazione con l’Associazione Idee, i mesi di agosto e di settembre si presentano almeno altrettanto stimolanti.

Innanzitutto la letteratura. Non si tratta di romanzi ma di libri che affrontano problemi concreti e reali come il timore delle catastrofi naturali nel volume di Mario Tozzi, Giulio Einaudi Editore, “Paure fuori luogo”, presentato il 4 agosto da Marcello Sorgi oppure come la depressione volume di Alberto Siracusano, Mondadori Editore, “Risalire in superficie” , presentato il 18 agosto da Manuela Lucchini e Cinzia Niolu che intervengono con l’autore accompagnati da musiche dal vivo eseguite dalla chitarra del maestro Tiziano Gaeta.

Forse il volume che più somiglia ad un romanzo è “Fratello senza peccato”, una ricca intervista di Brunella Lottero Mancuso a Filippo Martinotti per parlare di un Frabrizio d’André inedito, colto nel suo quotidiano, edizione Sinedie, presentato il 3 agosto da Tilde Paino che interviene con l’autrice.

Non mancano i libri di pesie. Due opere, l’11 agosto “L’imperfetto dell’essere” di Giovanni Saltalamacchia, Editrice Kimerok presentata da Maria Grazia Rizzo, Armanda Merlino, Gianluca Veneroso che intervengono con l’autore; il 26 agosto “Darkana”, il canto della tenebra, di Davide Cortese , Editore LietoColle con letture di Gabriele Furnari Falanga. Sempre Gabriele Furnari Falanga, il 9 agosto. alle 21.30 leggerà il monologo “Il sogno di un uomo ridicolo” tratto da un racconto di Fedor Dostoevskij per la regia di Adriana Mangano in collaborazione con l’Associazione Euterpe.
Non mancheranno nemmeno le serate a carattere sociale, politico, istituzionale. Claudio Sorgi presenterà il libro “La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell’Europa”, Editore Marsilio, della Presidente della Camera Laura Boldrini che il 22 settembre sarà a Lipari al Centro Studi.

Il 25 agosto invece ci sarà un incontro dibattito con Alessandro Pajno, Presidente del Consiglio di Stato sul tema “Cosa fare dopo il Referendum?”. Un altro incontro dibattito ci sarà il 5 agosto su “Rotte esoteriche. L’elemento acqua” con gli interventi di Santi Fedele, professore ordinario di Storia contemporanea , Giovanni Randazzo professore del dipartimento di Fisica e Scienza della Terra dell’Università di Messina, e il Sindaco di Lipari Marco Giorgianni.
Quindi la presentazione di tre progetti riguardanti le Eolie:
il 13 agosto “I percorsi del Confino” a cura di Giuseppe La Greca e interviene con l’autore l’assessore al Comune di Lipari Fabiola Centurrino;
il 29 settembre “Ad egregie cose” presentazione di un progetto di libro pensato nella ricorrenza del 150 esimo anniversario del cimitero di Lipari realizzato da Michele Giacomantonio. Alla presentazione di questo lavoro parteciperanno con l’autore il dott. Sergio Todesco della Soprintendenza di Messina e il Sindaco di Lipari Marco Giorgianni.
Il 4 settembre, “#HairCutOnLandscape”. Esportiamo i paesaggi delle Eolie. Alle 21,30.
Infine una passeggiata collettiva al Caolino con Mario Tozzi. Punto di riunione ore 20 di fronte alla tenuta Castellaro. Seguirà a conclusione della passeggiata la degustazione dei prodotti della tenuta del Castellaro.

Per problemi organizzativi la passeggiata al Caolino sarà a numero chiuso. Gli interessati possono prenotarsi, fino ad esaurimento posti, presso la sede del Centro Studi dalle ore 9 alle 13 da Lunedì a Sabato o telefonando al n. 090 9812 987.
Gli incontri, dove non indicato diversamente, si terranno a Lipari nel giardino del Centro Studi, via Maurolico, alle ore 19.30.
Lipari, 1 agosto 2017
Uffici Stampa centro Studi

Share