Le Sirene delle Eolie

sirene delle eolie

Il recupero della memoria delle Donne pescatrici delle Isole Eolie è il nuovo progetto dell’Associazione Sikelia Onlus, denominato “Le Sirene delle Eolie”, con il quale si conclude il percorso di valorizzazione dei beni culturali immateriali avviato per l’anno 2017 e si pongono le basi per le attività sociali del 2018.
ABC Sikelia Onlus è nota in Sicilia per aver sostenuto progetti per la valorizzazione degli archivi storici siciliani (“Tutti in Archivio!” a Messina, “Le pergamene normanne ritrovate” a Termini Imerese), incentivato le letture per i bambini con la creazione delle Biblioteche dei Piccoli (“Liberalamente”), lottato per la tutela e sostenuto la promozione e la fruizione del Gran Camposanto Monumentale di Messina.

All’evento “Le Sirene delle Eolie” è legata una raccolta fondi tramite l’agenzia di crowdfunding “Innamorati della Cultura” (www.innamoratidellacultura.it ): il lancio avverrà giorno 23 dicembre 2017 e la chiusura è prevista per il 14 febbraio 2018.
Le finalità del progetto consistono nella realizzazione di
un video-documentario,  un’opera monumentale dedicata alla memoria delle donne pescatrici eoliane, un calendario denominato “Le Sirene delle Eolie”.
Sono previste ricompense per tutti i donatori: dalla citazione sul sito ufficiale di ABC Sikelia alle esclusive sculture in pietra realizzate a mano dall’artista siciliano Salvatore De Pasquale, dal calendario delle Sirene delle Eolie a un viaggio alle Isole Eolie tutto compreso.
Tutte le donazioni sono deducibili fiscalmente.

sirene eolie 1

Perché si è persa la memoria delle donne pescatrici delle Isole Eolie? Una damnatio memoriae non meritata, vista l’intensa attività  marinara condotta fino a cinquanta anni fa dalle donne isolane. Con questo progetto, vogliamo riportare alla luce le storie di queste donne che hanno contribuito a creare la vita presente delle Isole Eolie, ricordandole attraverso una rinnovata iconografia.

Proprio le donne pescatrici hanno animato il mito delle sirene del Mediterraneo che, sin dai tempi di Ulisse, costituiscono una fondamentale parte delle radici della cultura siciliana.

Ufficio Stampa di ABC SIKELIA

APPROFONDIMENTI E CONTENUTI DEL PROGETTO:

Le Sirene delle Eolie

Un tempo, cronologicamente compreso fra Otto e Novecento, le donne delle Isole Eolie affrontavano i marosi, immergendosi in battute di pesca: remavano, tiravano le reti, tenevano i figli e, una volta a terra, cucivano le reti, dissodavano i campi, raccogliendone  i frutti, cucinavano le pietanze per la famiglia. Una vita intensa, a contatto con il lavoro quotidiano. Dopo la Seconda guerra mondiale il loro supporto in mare non era più richiesto e la loro storia finiva lasciando poche tracce nell’iconografia ufficiale del luogo e persino nella memoria degli abitanti.

Perché si è persa la memoria delle donne pescatrici delle Isole Eolie?

Una damnatio memoriae non meritata, vista l’intensa attività  marinara condotta fino a cinquanta anni fa dalle donne isolane. Con questo progetto, vogliamo riportare alla luce le storie di queste donne che hanno contribuito a creare la vita presente delle Isole Eolie, ricordandole attraverso una rinnovata iconografia.

Capodanno " da Leonardo", Porto Pignataro, Lipari

Capodanno ” da Leonardo”, Porto Pignataro, Lipari

Attraverso l’Agenzia di Crowdfunding “Innamorati della Cultura”, puntiamo a raccogliere i fondi utili per

Perché donare per la causa delle Donne eoliane dimenticate?

Per richiamare alla memoria attuale la storia delle donne pescatrici delle Isole Eolie, attraverso la produzione di materiale fotografico e video e la realizzazione di un monumento dedicato alle donne lavoratrici eoliane, possibilmente in pietra ossidiana, da collocare nel piazzale di Marina Corta (Lipari).

Obiettivi del Progetto:

1. VIDEO-DOCUMENTARIO con ricostruzione storica degli antichi mestieri delle donne eoliane, a cura degli studenti dell’ISA Eller Conti Vainicher di Lipari, sotto la guida dei Docenti dell’Istituto e dell’Associazione Culturale per i Beni Culturali SIKELIA Onlus;

2. OPERA MONUMENTALE IN PIETRA LOCALE in memoria delle Donne pescatrici delle Isole Eolie;

3. CALENDARIO de “Le Sirene delle Eolie”.

Strumenti: RACCOLTA FONDI online tramite l’Agenzia di Crowdfunding “Innamorati della Cultura” (sito: www.innamoratidellacultura.it) , finalizzata all’acquisto di un’opera statuaria realizzata in pietra locale e della stampa di un calendario dedicato alle “Sirene delle Eolie”;

Strumenti già a nostra disposizione: fotocamere, imbarcazioni d’epoca, vestiti d’epoca.

Partecipanti: artisti, docenti e studenti dell’Istituto e relative famiglie.

Share