Le Eolie ad Arezzo

brundu toni in giro

Dopo Firenze, prosegue ad Arezzo il “racconto” sulle Eolie del gruppo eoliano (Italo Toni, Antonio Brundu, Catia Toni ed Elena Costa). L’evento si è svolto nel rinomato locale “La Buca di San Francesco” dell’editore “Ex libris” Mario De Filippis. Moderatore dell’incontro è stato l’attore aretino Francesco Maria Rossi, il quale ha introdotto l’argomento sulle isole Eolie. Antonio Brundu ha evidenziato alcuni aspetti e caratteristiche dell’arcipelago Eoliano quali la natura vulcanica, la storia, le attività agricole tradizionali, i culti della religiosità isolana e il fenomeno dell’emigrazione eoliana oltreoceano. Mentre Italo Toni si è soffermato sulle sue pubblicazioni e in modo particolare sul dizionario italiano-eoliano, ponendo in evidenza il recupero del dialetto che rischia di scomparire definitivamente. Inoltre ha parlato della tipologia eoliana e di come venivano costruite le abitazioni nelle isole sfruttando materie prime presenti nelle stesse. Il pubblico aretino è rimasto sempre attento e molto incuriosito della realtà culturale eoliana. A conclusione, Catia Toni ha letto una poesia del padre, “Lontano da Lipari” che ricorda l’amore viscerale degli eoliani per la propria terra natia. Importante e preziosa la presenza della giornalista Dory D’Anzeo, autrice dell’articolo sul quotidiano “LA NAZIONE”. La delegazione eoliana si sposterà in Lombardia dove si svolgerà il prossimo evento sulle isole Eolie.

Share