Tarnav collegamenti veloci

L’album dei ricordi: Canneto 06.03.1946

album ricordi

A cura di Massimo Ristuccia

Canneto 06.03.1946 foto con dedica a Liliana ( si ringrazia per la descrizione il caro Ezio Roncaglia)

“Prescindendo da Francesca Carbone, al centro, quella di sinistra (di chi guarda) è Giuseppina Corrieri, figlia dell’imprenditore edile Corrieri che abitava nella parte sud dell’edificio del ristorante Filippino,. La sua casa venne poi venduta a Filippino e, oggi, è la parte della cucina con facciata a sud, verso il castello.

Giuseppina Corrieri, che era mia compagna d’Istituto, prese il diploma insieme a me, a Francesca ed all’altra signorina della foto (di cui adesso Ti parlerò) nel Luglio 1947.

Giuseppina Corrieri era sorella di Pino (il Geometra, adesso defunto, sposato con Mariella), di Nuccio (adesso defunto, papà di Franco taxi ed autobus), di Silvio, tassista ancora in servizio, ancorché ammaccato.

Giuseppina sposò un ragazzo di Lipari (Crispantini) impiegato postale e credo si trasferirono a Messina.

L’altra signorina della foto (a destra di chi guarda) è Giuseppina Costa Giuffré, figlia del Peppino Costa che perì nell’affondamento del Santa Marina, quelli che avevano (ed hanno) il tabacchino a San Pietro, sull’angolo della via Diana (oggi via Marconi) . La sua mamma era una delle sorelle Giuffré, due delle quali possedevano la storica, gloriosa bottega di alimentari sul corso, di fianco alla pasticceria Arena.-

Giuseppina sposò poi (pensa tu, …) un suo zio (fratello della sua Mamma) che venne dall’Australia… e dal quale ebbe credo quattro figli, due femmine e due maschi : tra questi Leo, che gestisce oggi il loro storico tabacchino, ovviamente trasformato, modificato, aggiornato, modernizzato nei vari servizi di pagamenti telematici”.

Share