“Isole Eolie: un arcipelago di saperi e sapori”, guida sull’offerta del mare eoliano

unnamed

Alla scoperta degli ambienti marini, delle specie e delle ricette tipiche a base di pesce locale

E’ stata pubblicata una guida sul mare dell’arcipelago delle Isole Eolie, dal titolo “Isole Eolie: un arcipelago di saperi e sapori. Gli ambienti marini, le specie, le ricette tipiche”. Il libro è stato scritto dai biologi marini Enrico Navarra e Mauro Cavallaro per Associazione Kurma, con il supporto di Aeolian Islands Preservation Fund e Blue Marine Foundation.

L’intento è stato quello di creare uno strumento informativo approfondito sul mare delle isole, trattando temi quali l’ecologia marina, le normative attuali in tema di pesca professionale e sportiva, le caratteristiche biologiche delle specie marine più commercializzate sulle isole, le ricette della cucina locale.

Ogni specie marina viene descritta tenendo conto delle caratteristiche biologiche, dei valori nutrizionali, delle modalità di pesca e del livello di criticità IUCN (International Union for Conservation of Nature) nel Mediterraneo, con la volontà di informare il consumatore sulle specie in diminuzione o a rischio estinzione. Una sezione è dedicata alle taglie minime consentite.

tarnav19

Nel mare delle Eolie sono presenti e ben rappresentati 4 ambienti prioritari definiti dalla direttiva Habitat 92/43, all’interno dei quali è di fondamentale importanza garantire che le attività umane siano svolte in maniera sostenibile per non intaccare i delicati equilibri dei sistemi naturali e garantire alle future generazioni di beneficiare di un mare biologicamente ricco, sano e produttivo.
L’opuscolo è destinato ai ristoratori del territorio che hanno aderito all’iniziativa, facendosi portavoce dell’importanza di sensibilizzare il consumatore sulle meraviglie del nostro mare, promuovendo il consumo responsabile del pescato locale. La sezione “Il mare in bocca” è una raccolta di ricette a base di pesce tipiche dell’arcipelago per divulgare le antiche tradizioni della cucina tipica eoliana.

filippino

E’ possibile consultare il libro, che non è in vendita, presso i ristoranti che hanno aderito, nell’ambito del progetto sulla pesca responsabile di Aeolian Islands Preservation Fund e Blue Marine Foundation già avviato a Salina e Stromboli e in fase di avvio a Lipari: A Salina presso Capofaro Malvasia & Resort, Signum, il Delfino, U Cucunciu, A Cannata, Il Gambero, Porto Bello, La Pinnata del Monsù, Da Alfredo in Cucina, La Locanda del Postino, Trattoria Cucinotta, Le Tre Pietre, Il Mare in Cucina Bistrot; A Stromboli presso Trattoria Ai Gechi, l’Osservatorio, La Lampara, Da Zurro, A Quadara, Punta Lena; A Lipari presso Trattoria del Vicolo, E Pulera, Filippino.
Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, dai ristoratori che hanno contribuito alla stesura del libro a coloro che hanno condiviso le foto.

Share