Tarnav collegamenti veloci

Il ” Vento ” sul parco giochi abbandonato

abbandono parco giochi

Amministrazione distratta, superficiale o semplicemente poco attiva?

È questo ciò che succede quando vengono promosse nuove iniziative volte ad attirare l’attenzione del singolo cittadino, ma poi abbandonate perché forse ritenute di scarso interesse.

 Erano stati invitati, alla cerimonia di inaugurazione, soprattutto cittadini di tenera età, per l’apertura del nuovo parco giochi comunale di Torrente Valle (zona Zinzolo).

 Una splendida iniziativa volta a valorizzare gli spazi verdi pubblici, spesso inutilizzati o abbandonati, e dedicarli in maniera accorta all’utilizzo da parte dei più giovani con lo scopo di  sviluppare meccanismi di aggregazione sociale e culturale.

 Oggi, purtroppo, nonostante i social network e i social media siano favoriti e preferiti al vecchio e ormai quasi anacronistico parco giochi, le pratiche ricreative negli spazi aperti non sono completamente tramontate.

salpietro

 Attualmente il parco giochi in oggetto si presenta agli occhi degli eoliani in completo stato di abbandono e, non è chiaro il perché, con i cancelli chiusi.

 Oltre il danno la beffa!!!.

Osservando infatti l’aspetto economico, risulta questa un’ulteriore elargizione di fondi pubblici, per  lo sviluppo di un’ opera ultimata, non sfruttata e lasciata nell’incuria nonostante sia stata consegnata nel vicino 2016, con un investimento che ammonterebbe a 30.000€.

 Inquieti per quanto esposto consolidiamo l’idea che progetti del genere debbano essere inaugurati non solo per “riempire gli occhi della gente” ma anche curati e mantenuti aperti al pubblico, diversamente dovremmo forse far buon viso a cattiva sorte?

Un’ amministrazione che si professa favorevole ad investimenti per opere ordinarie, non può e non deve trascurare o declassare nessun tipo di progetto, edile, lavorativo, sociale, sportivo o ludico che esso sia, anche, ma specialmente, nel rispetto dell’impegno preso con i propri elettori.

Rappresentante Movimento Vento Eoliano:

Dott. Giulio Lucio Salpietro

Sig. Giuseppe Fiorenza

Share