Il trionfo dei “durci i casa”

slow food durci 3

Lipari- Spicchitedda, nacatole, mignole magnole, sfinci, giggi . La tradizione dei dolci caserecci eoliani viene valorizzata da Slow food che ha saputo raccogliere le massaie dell’isola , custodi delle ricette che si tramandano da generazioni, per celebrare un week end all’insegna del gusto e di dolci ricordi.

Nel pomeriggio, donna Agostina Natoli, ha spiegato al circolo Gisabella i segreti della lavorazione di queste piccole opere d’arte. In serata la degustazione ai ristoranti ” Il Galeone” e ” Officina del Cannolo”.

Va ricordato che a Lipari, come ogni anno, dopo Natale si terrà anche il concorso ” Nacatola Doc” organizzato dalla Pro Loco Isole Eolie.

slow food durci 1

slow food durci

slow food durci 2

Share