Iacolino : ” no traghetti card per parenti primo grado di residenti norma assurda “

di Gianni Iacolino

il dott. Gianni Iacolino

 Gianni Iacolino

Da quest’anno un cittadino di Lipari nativo e residente non puó piú richiedere la traghetti card per parenti di primo grado, come in passato, come se l’essere residente fosse un’aggravante. Norma non solo vessatoria, ma anche assurda, senza senso. Se l’amministrazione comunale ne é al corrente , si adoperi per fare abrogare questa palese prepotenza.

caronte

Share