Iacolino : le mattanze del ricco occidente

profughi

di Gianni Iacolino

Decine di morti poche ore fa davanti all’isola di Lampedusa. Nessuna meraviglia e tanta indifferenza. Cosa ci si può aspettare da un occidente edonista, ricco ed insensibile? Soltanto altre mattanze e l’indice puntato contro chi cerca di salvarli.

Ricordo ancora il senso di incredulità e poi di sgomento nel leggere sul web i commenti dei miei concittadini quando, qualche anno fa, alcune famiglie di siriani , sbarcate di notte a ponente di Lipari ( nella foto) , divennero oggetto di rabbia ed invettive da trivio.

Triste destino: se riesci a salvarti toccando terra ricevi insulti, se anneghi solo indifferenza.

Share