TARNAV - gif Natale

I.I.S. Conti : 1° sez. turistico con 43 alunni, genitori scrivono al Provveditorato

isa conti

Lipari – E’ la terza grossa criticità scolastica dell’anno dopo la mancanza di insegnanti a Filicudi, Stromboli e Panarea e la pluriclasse di Vulcano. Ed anche in questo, comprensibile, caso, scoppia al rabbia dei genitori. Dall’inizio dell’anno in 43 frequentano, tutti in una classe, le lezioni del primo anno della sezione turistico del Conti Vainicher. Questa mattina hanno incontrato la preside Tommasa Basile ed hanno scritto all’Ufficio scolastico provinciale – Provveditore reclamando le opportune soluzioni . Questa , come le altre spinose questioni, sono seguite dall’Amministrazione comunale. Il sindaco Marco Giorgianni e l’assessore Fabiola Centurrino ieri sono stati al Ministero dove hanno incontrato il sottosegretario Vito De Filippo ma devono fare i conti con un problema diffuso in tutta la regione. Hanno annunciato, tuttavia, che sono pronti ad attuare anche forme di protesta clamorose se non verrà garantito , per come si deve, il diritto allo studio nelle isole.

Questa la lettera dei genitori

AL  SIG. PROVVEDITORE AGLI STUDI

Viale  S. Martino

MESSINA

 

AL  SIG. DIRETTORE UFFICIO SCOLASTICO                                                                                               REGIONALE PER LA SICILIA

Via G. Gattori  n° 60

90146 PALERMO

 

AL Sig. MINISTRO dell’ISTRUZIONE

Dell’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

Viale Trastevere 76/a

00153 ROMA

 

A S.E. IL PREFETTO

Via Garibaldi

MESSINA

 

AL Sig. SINDACO DEL COMUNE

LIPARI

 

e.p.c.               AL. Sig. PRESIDE ISTITUTO  STATALE                                                                                                            DI ISTRUZIONE SUPERIORE “I. C. E.V.

LIPARI

Oggetto: Funzionamento classe 1° – Indirizzo turistico anno scolastico 2017/2018.

I sottoscritti genitori, in attuazione alle disposizioni ministeriali, hanno provveduto entro la scadenza indicata all’iscrizione dei propri figli  presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Isa Conti Eller Vainicher,  di Lipari.

In atto gli studenti iscritti e che frequentano le lezioni, allocati nella medesima aula, sono ben 43.

Si tratta di un numero eccessivo, peraltro  non previsto dall’Ordinamento scolastico  e che  non garantisce il normale apprendimento da parte degli studenti.

E’ pertanto indispensabile ed urgente formare due classi in aule separate!

Inoltre si sottolinea che un tale numero di studenti (si ribadisce 43 contro i max 30 consentiti dalla norma) non garantisce né l’aspetto sanitario né la sicurezza.

Infatti l’isola di Lipari è dichiarata “zona sismica di 1° Categoria” e di conseguenza il maggior numero di studenti  nella medesima aula costituisce un “probabile” pericolo, con ovvie responsabilità!

Si chiede pertanto alle SS.LL. , ognuno per la propria competenza, di voler intervenire, onde addivenire in tempi brevi, alla formazione delle classi che garantiscano il normale svolgimento delle lezioni e la sicurezza , con un numero massimo di 30 studenti per aula, così come previsto dalla norma.

In assenza  di concrete ed urgenti azioni, noi genitori firmatari della presente,  saremo costretti a tutelare i nostri figli nelle sedi opportune.

Si rimane in attesa di urgente riscontro da far pervenire al seguente indirizzo:

NATOLI CRISTIANA Vico Peloro n° 3 – 98055 LIPARI (ME)

e-mail cristiananatoli15@gmail.com

 

Distinti Ossequi

(genitori firmatari)

 

Share