I 110 anni di nonna Adele : il pensiero di Nino Costa

di Antonino Costa

adele carnevaleLei non mi potrà leggere ma la Sua foto, pubblicata oggi sulla testata di questo giornale con lo splendore del suo volto mai tramontato, sia pure se solcato da qualche inevitabile ruga, mi ha procurato tanta gioia  e tenerezza riportandomi ai ricordi di tanti, tanti, anni addietro. Le nostre famiglie erano legate da una profonda amicizia e noi ragazzini  (io e i Suoi nipoti Bartolino e Manlio di 8-10 anni) quando si andava a villeggiare in settembre in quel di Quattropani venivamo affidati alle Sue cure.

Negli intervalli di tempo che ci separavano dalle favole che ci raccontava con un vocione suadente la Sua mamma – nonna Teresa – Lei si metteva a letto con noi per un riposino, mischiandosi in mezzo, per non farci bisticciare. Fino all’età adulta, incontrandoci, mi ripeteva sempre “quanti calci mi hai dato durante quel sonno” !!!

Lei oggi compie 110 anni vissuti con un percorso felice e veloce : è stato scritto…..ha potuto esprimere senza costrizioni la sua personalità…..ha coltivato  amicizie e affetti….ha saputo trovare dentro di se il segreto di una vita felice. Non si potevano scegliere parole così pertinenti e veritiere che in definitiva esprimono amore, ammirazione e profondo rispetto.

Buon compleanno Signora Adele e un forte abbraccio

Nino Costa

 

Share