Gal Isole di Sicilia, risorse aggiuntive per realizzare anche opere pubbliche

gal

GAL ISOLE DI SICILIA – IL PRESIDENTE

COMUNICAZIONE ESTERNA

Con piacere comunichiamo che con nota prot. 91340 del 26.11.2014, l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, sulla base di “parametri oggettivi relativi alle perfomance inerenti l’avanzamento procedurale delle attività, il raggiungimento dell’obiettivo di spesa per l’anno 2013 e l’importo dei pagamenti in rapporto alla dotazione del P.S.L.” del nostro GAL, ha assegnato delle risorse aggiuntive pari ad €. 369.260,36 che vanno ad aggiungersi a quelle di cui all’originario decreto di finanziamento di €. 3.333.333,00 per le Misure a bando.

Con tali ulteriori somme oltre alla partecipazione del GAL ISOLE DI SICILIA ad EXPO 2015 nell’ambito del CLUSTER BIO MEDITERRANEO della Sicilia (a cui il GAL ha già presentato la propria manifestazione di interesse per partecipare) saranno finanziati ulteriori progetti già utilmente inseriti nelle graduatorie di merito redatti dall’UdP retto dall’Arch. Roberto Sauerborn e collaborato dalla dott.ssa Cusolito, dal dott. Luigi Amato, dalla dott.sa Basile e dagli animatori d’area Ing. Vincenzo Dibenedetto e il dott. Livio Caruso e gli altri collaboratori esterni, dott. A. Alaimo e dott.ssa Letizia Albanese.

In particolare, grazie alle Risorse Aggiuntive e alle economie derivanti dall’attività istruttoria svolta in questi mesi, si potranno realizzare, oltre agli interventi dei privati, anche i progetti relativi agli interventi pubblici dei comuni di Favignana per €. 57.860,19 a valere sulla Misura 313 a), del Comune di Leni per €. 304.555,00 e del Comune di Santa Marina Salina per €. 319.174,19 ambedue a valere sulla misura 323 b), mentre il comune di Lipari si era già utilmente inserito in graduatoria per un importo assegnato di €.351.894,04.

Grazie all’operato del nostro GAL che, nonostante le tante difficoltà, è riuscito a centrare gli obiettivi prefissati siamo certi che potremo avere assegnate, prima della fine della programmazione 2007-2013, ulteriori somme aggiuntive che ci consentiranno di coprire le richieste di tutte le domande d’aiuto presentate.

E’ questo un risultato positivo raggiunto grazie alla costante collaborazione tra il Consiglio Direttivo, l’Area Dirigenziale e l’Area tecnico-amministrativa del GAL Isole di Sicilia.

Cordiali saluti

Si prega di dare la massima diffusione.

 

Il Presidente

Marco Giorgianni

Share