Tarnav collegamenti veloci

Gaetano Orto : “massimo sforzo, come sempre, per migliorare “

Riceviamo da Gaetano Orto e pubblichiamo: 

Finalmente si è conclusa la giostra elettorale.

il vicesindaco Orto si conferma il grande punto di forza della maggioranza

il vicesindaco Gaetano Orto 

Si, finalmente.   Perché è difficile immaginare per quanti vivono dall’esterno quanta tensione, stress e sacrifici si debba  sostenere durante i lunghi giorni di campagna elettorale, quando ci si deve mettere sulla graticola e dare conto e ragione di ogni atto compiuto, come è giusto che sia.

Tanta  ansia sarebbe impossibile da sopportare senza il sostegno e la forza delle persone che hanno creduto in me, e più che in me, nel progetto collettivo finalizzato allo sforzo di rendere migliore la realtà e la vita del nostro Comune.

Non sono stati cinque anni facili, e forse non lo saranno neppure quelli a venire, sappiamo quante tribolazioni affliggono non solo le nostre isole, ma l’intera società, ma siate certi che personalmente produrrò, così come ho fatto in passato, con il vostro aiuto, il massimo sforzo per migliorare le nostre condizioni di vita.

Appare banale, ma non lo è,  rivolgere un  grato pensiero alla mia grande  famiglia che non ha smesso un solo attimo di darmi affetto e conforto negli immancabili momenti di avvilimento, agli amici, veramente tanti, che in modi diversi ed estemporanei mi hanno spinto in alto, tanto da toccare vette insperate, al gruppo, che instancabilmente ha lavorato compatto senza mollare mai, ai miei paesani e non solo,  che hanno voluto credere nel progetto, nell’idea della continuità, nella speranza comune che pienamente condivido ed auspico, del miglioramento in qualità di questa classe politica e di conseguenza della migliore convivenza civile.

Voglio complimentarmi con tutte le altre compagini, soprattutto  con il gruppo del Vento Eoliano che  ha saputo intercettare una larga fetta di consenso; con i loro rappresentanti eletti sono certo che  potremo comunque lavorare in sinergia con onestà e serietà, consapevoli che gli interessi della collettività non hanno né colori né bandiere.

Nel rinnovare i ringraziamenti a tutti, vi esorto a non lasciarci soli, e di essere sempre di stimolo e pungolo per spingerci a lavorare  bene, portandoci a riflettere qualora dovessimo allontanarci dagli obiettivi comuni, sostenendoci con forza  nelle giuste scelte.

Con affetto Gaetano Orto

Share