Tarnav collegamenti veloci

Fitness Planet : bellissima esperienza al trofeo regionale Syraka

judo

Comunicato

Domenica 30 Aprile si è svolto a Siracusa il secondo Trofeo Regionale Syraka, al quale hanno preso parte circa 130 atleti provenienti da note scuole siciliane.

Gli atleti della ASD Fitness Planet, guidati dal Maestro Massimiliano Paladino hanno partecipato, portando a casa dei buoni piazzamenti, anche se non ottimali.

Dal Dojo Karate Shotokan di Lipari, il Maestro Paladino ha portato gli atleti ormai “veterani” Bartolo Profilio e Gianpiero Profilio ed il piccolissimo Amedeo Biviano.

Nella specialità Kata (forme a corpo libero, eseguite contro avversari “virtuali”) Bartolo Profilio, nonostante un’ottima performance con il suo Heian Godan, ottiene un secondo posto, sfiorando il primo, assegnato all’atleta di casa (con non poche domande sul perchè…); Gianpiero Profilio si piazza anche al secondo posto con l’esecuzione di un ottimo Heian Shodan (anche qui il nostro atleta avrebbe meritato la vittoria); il giovanissimo Amedeo Biviano, alla sua seconda partecipazione ad una competizione marziale, preso dall’emozione ha conquistato un quarto posto: onore a lui che ha rinunciato alla sua festa di compleanno per partecipare!

Nel Kumite (combattimento a punteggio), Bartolo Profilio perde due round e si piazza quarto, con una performance non ottimale; ha comunque difeso l’onore della scuola piazzando una bella tecnica di calcio (Ura Mawashi Geri) al suo avversario nella finale per il 3° e 4° posto, con gli applausi degli spettatori. Gianpiero Profilio (15 anni – cintura bianca) ottiene un secondo posto a denti stretti contro un avversario più grande, più grosso e più esperto (17 anni – cintura arancione). Amedeo Biviano (6 anni) si classifica anche qui al quarto posto, messo a dura prova dall’emozione di una competizione importante: ne avrà di tempo per rifarsi!

Menzione di merito anche per gli atleti del Dojo Karate Messina, sempre allievi del Maestro Paladino: Ivan Paladino (9 anni, cintura gialla e figlio d’arte) si piazza al quarto posto nei kata e al terzo nel kumite dove ha gestito con precisione e “professionalità” un bel numero di avversari (con parecchie discussioni arbitrali).
Le sorelle Chiara (10 anni) e Mariapia (8 anni) Zona alla loro seconda competizione marziale, si piazzano entrambe al secondo posto nella rispettiva categoria (cinture bianche), con una buonissima performance.

Infine una nota di merito va anche ai genitori ed i parenti che hanno accompagnato gli atleti a Siracusa, che con sacrifici (anche economici) permettono ai nostri “bushi” (guerrieri, combattenti) di guadagnare esperienza e crescere.

Occasioni del genere sono utili per potenziare i rapporti sociali dei ragazzini e degli adulti e si possono sfruttare anche per conoscere parti del nostro territorio che spesso diamo “per scontate”: il 1° Maggio infatti è trascorso visitando la città di Siracusa… Una piccola “gitarella” per i più piccoli, una piacevole sosta relax per i più grandi!

OSS *

*OSS o OSU è una forma di saluto che si usa nei Dojo, abbreviazione di Onegaishimasu – complicato da tradurre. Probabilmente i suoi equivalenti più corretti sono “Per favore”, “Può farmi la cortesia”, “Può farmi il piacere” in forme più cortesi ancora è una richiesta di considerazione, ad ogni modo dà sempre un’idea di sentimento di mutua gratitudine e reciprocità.

Share