Tarnav collegamenti veloci

Festa del 5 marzo : ” San Bartolo dei contadini “

san bartolo contadini 1

di Don Giuseppe Mirabito

mons Giuseppe MirabitoLa Festa del “5 marzo”, comunemente indicata come “San Bartolo dei Contadini”, è particolarmente legata alla piccola Chiesetta di Monte Gallina. E’ stato il vescovo del tempo, S.E.R. Mons. Carlo Maria Lenzi, a volerlo nel 1824, a seguito di un fortissimo terremoto accaduto il 5 marzo 1823. La scossa principale (intensitá massima pari al X grado MCS) si verificò nel tardo pomeriggio del 5 marzo e fu preceduta da alcuni eventi precursori di minore intensitá registrati a metá del precedente

mese di febbraio. L’area maggiormente colpita comprende il tratto di costa tra Capo d’Orlando e san bartolo contadiniCapo Calavá e, nell’entroterra, i centri abitati di Patti e di Naso. Gravi danni furono registrati a Palermo: molti edifici crollarono, 19 i morti e 25 i feriti. Fu il 5 marzo 1824 celebrata per la prima volta. Egli ne affidò la cura ai fedeli di quella contrada. La Santa Messa nella piccola chiesetta sarà celebrata Sabato, 4 marzo 2017, alle 16,30.

Share