Fermo pesca Totano, quasi 20 mila euro di sanzioni

COMUNICATO STAMPA

unnamedContinuano i controlli dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, al Comando del Tenente di Vascello (CP) Cosimo BONACCORSO, che in questi giorni ha effettuato una serie di ispezioni finalizzate all’accertamento della regolarità della documentazione prodotta ed in possesso ai soggetti attori dell’intera filiera commerciale del prodotto ittico.

Le verifiche, sono state condotte in maniera particolarmente incisiva, anche grazie al nuovo sistema informatico di gestione e controllo della Tracciabilità del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, al sito www.politicheagricole.gov.it, che ha fatto estendere l’attività d’indagine a tutti i soggetti coinvolti nella “filiera del pesce” dal pescatore al rivenditore finale.

Quale consuntivo dell’intensa attività svolta, sono stati scoperti numerosi illeciti relativi a prodotto ittico soggetto a restrizione, che hanno comportato l’elevazione di verbali amministrativi per circa € 19.000,00 – unitamente alla decurtazione di 24 punti complessivi dalle licenze di pesca e dai titoli di Comandante per la pesca.

I controlli miravano soprattutto ad accertare il rispetto del fermo obbligatorio per il solo Circondario delle Isole Eolie, è valido “.. per la pesca professionale e sportiva…”, della specie ittica comunemente denominata “totano”(Todaroes Sagittatus). Questa specie, comune bersaglio di cattura da parte di molte unità della marineria Eoliana, è soggetta a limitazioni di cattura e, conseguentemente, alla detenzione, trasporto e commercializzazione, dal 01 al 31.01.2014, come disposto dall’Art.4 dell’Ordinanza n°40 del 18.07.2013 di Compamare Milazzo, a ratifica del Piano di gestione Locale, presentato dal Consorzio di gestione della Pesca Artigianale, a cui aderiscono il 93% delle unità da pesca del Circondario Marittimo.

I controlli sul territorio, unitamente a quelli da effettuare sulla documentazione accompagnatoria, si estendono su tutta la filiera commerciale, e continueranno anche nei prossimi mesi.

Si ricorda a tal proposito che dal 01 al 31.03.2014, entrerà in vigore un ulteriore mese di fermo alla pesca del Pescespada, come previsto dalla vigente Normativa Europea – Risoluzione ICCAT 11-04.-

Dall’attenta analisi della documentazione prodotta in materia di “Dichiarazioni di Sbarco”, presentate da alcuni imprenditori ittici come parte integrante dei Logbook (Giornali di Bordo), è stata rilevata la registrazione della cattura di specie “Totano” (Todaroes Sagittatus) (SQE).

f.to IL COMANDANTE

T.V. (CP) Cosimo BONACCORSO

Share