F.lli Biviano, il Sindaco : ” assistenza domiciliare non più finanziata dalla Regione , percepiscono indennità per disabilità gravissime”

marco giorgianni

Il primo cittadino preannuncia querele ed iniziative a favore di disabili gravi e gravissimi

Mi corre obbligo di rispondere, dopo il comunicato- esternazione del Signor Sandro Biviano, almeno per ristabilire la verità. Mi rendo conto di trattare un argomento difficile che coinvolge la sensibilità di tutti, ma il chiarimento è necessario soprattutto per le strumentalizzazioni subito seguite e che sono sicuro non condivise dal Signor Biviano. A questo post è subito seguita una interrogazione, alla quale sarà data adeguata risposta, e un volgare, offensivo e falso commento che invece merita da parte dell’ Amministrazione un’adeguata azione, nelle dovute sedi, a tutela della dignità di tutti i suoi componenti.
Il servizio interrotto per la Famiglia Biviano è quello dell’assistenza domiciliare con l’utilizzo di operatori O.S.A. Tale servizio non è più finanziato dalla Regione Siciliana. Lo stesso aveva una durata di quattro anni, (il Comune di Lipari ne era solo l’attuatore). La Regione Siciliana ha invece attivato degli interventi previsti per le disabilità gravissime.
Nello specifico, oltre alle normali forme di tutela previste dalle istituzioni per l’aiuto ai casi di disabilità gravissima (Accompagnatori, pensione di invalidità ….), tutti i componenti della Famiglia Biviano dal 2017 percepiscono una cospicua indennità per sostenere lo stesso servizio che non può essere replicato con diversa forma di assistenza.
Nell’inserimento dei soggetti aventi diritto a tale indennità, tutti, compreso i Signori Biviano, hanno sottoscritto alla A.S.P. un Patto di cura, con il quale rinunciano ad altre forme di assistenza indiretta, percependo una importante indennità da utilizzare per ottenere gli stessi servizi.
L’Amministrazione è stata sempre molto sensibile a tutte le disabilità gravi e gravissime. Infatti oltre alle passate iniziative tra cui l’acquisto del pulmino, nel bilancio del 2017 in accrescimento alle molteplici iniziative finanziate con copertura regionale, dai fondi comunali della spesa corrente, sono state programmati ulteriori interventi, per un totale di 220.000,00 euro, anche in ottemperanza ad una circolare Assessoriale Regionale e di cui daremo presto ampia notizia trattandosi di impegni assunti solo da qualche giorno e che coinvolgeranno tutti i disabili gravi e gravissimi.

IL SINDACO

Share