Expo 2015: primo incontro al Comune di Lipari

Share
Una ATS per l'offerta delle Eolie

Una ATS per l'offerta delle Eolie

Lipari- Primo incontro questa mattina al Comune con i privati che hanno compilato la scheda fornita dall'ente relativamente alla manifestazione di interesse alla partecipazione all'Expo 2015. A tal proposito l'Amministrazione ha reso noto che i termini di scadenza previsti dall'avviso pubblico del Comune di Lipari per la partecipazione ad EXPO2015 sono prorogati sino al prossimo 7 dicembre" ( scarica l'avviso pubblico comune di Lipari ). " Con una associazione temporanea di scopo , con altre istituzioni come il Museo, e i privati interessati - ha dichiarato il sindaco Marco Giorgianni- intendiamo presentare quanto di più significativo offrono queste isole le quali si presenteranno con un proprio brand a tutela dell'immagine di questo territorio. La prima settimana di Expo ci sarà il Gal Isole di Sicilia che ha una propria dotazione finanziaria e la seconda il Comune di Lipari - Isole Eolie che finanzierà il proprio intervento con i fondi della tassa di sbarco".  Si punta sull'enogastronomia, per la quale la dirigente del Museo Bernabò Brea , Amalia Mastelloni ha annunciato anche l'organizzazione delle mostra " Il cibo di Ulisse" e non solo visti , ovviamente, i doni del creatore a questo territorio, a cominciare dai vulcani e dalla valorizzazione del marchio Unesco. " Il Comune - ha aggiunto Giorgianni- è anche in anticipo rispetto a tante altre realtà: alla Regione non ci sono ancora certezze sugli spazi che saranno utilizzati e sull'organizzazione generale". E non ne hanno idea , per il momento anche all'Enit- come dichiarato in aula dall'operatore turistico Aldo Natoli.

operatori 1operatori turistici